You are here
Home > Eventi > La Giornata europea della Musica Antica

La Giornata europea della Musica Antica

Marco VitalePer festeggiare il 21 Marzo 2013, inizio della Primavera, nonché giorno del compleanno di Bach, REMA – Rete Europea di Musica Antica promuove un nuovo eccezionale evento: la prima edizione della Giornata Europea della Musica Antica. Una giornata nel corso della quale, in tutta Europa, si svolgono concerti, conferenze, masterclass e altro ancora, con l’intento di promuovere la musica antica presso un pubblico sempre più ampio.

Massimo MarcheseIn Sardegna per l’occasione l’associazione echi lontani partecipa all’iniziativa con “Musica d’epoca il luoghi storici. La giornata Europea della musica antica”. Giunta alla ventesima edizione, la rassegna, si apre con il patrocinio dell’Unesco e della Commissione Europea.

Week and con concerti conferenze e tavole rotonde.

Di seguito il programma:

Venerdì 21 marzo, alle 20.30 – sala Sapori di Sardegna – viale Colombo n. 2, Cagliari – si tiene il concerto-buffet “If Music be the food of love … play on …” – “Se la Musica è l’alimento dell’amore … continuate a suonare …” (William Shakespeare). Musiche di John Dowland, Anonimo del XVI secolo, Thomas Robinson, Andrea Falconieri, Johannes H. Kapsberger, Maurizio Cazzati e Gaspar Sanz. Interpreti: Massimo Marchese (liuto, tiorba) e Ugo Nastrucci (liuto, chitarra barocca). L’appuntamento rientra nella ventesima edizione di Echi lontani – patrocinata dagli assessorati regionali, provinciali e comunali alla Cultura e al Turismo – e festeggia la Giornata Europea della Musica Antica che gode del patrocinio della Commissione Europea e dell’Unesco e la collaborazione dell’EBU (European Broadcasting Union). L’associazione fa parte del Rema (Rete Europea Festival Musica Antica).

Ugo NastrucciSempre venerdì, alle 10.30, l’aula magna del conservatorio “G.P. da Palestrina” ospita la tavola rotonda “Vent’anni di Echi lontani, sappiamo tutto della Musica Antica? Diffusione, ricerca ed esecuzione: l’informazione tradita”. Interventi di Riccardo Leone, Massimo Marchese, Ugo Nastrucci, Marco Vitale. Modera Francesca Mulas.

Sabato 22 marzo, alle 21, la chiesa di Santa Maria del Monte – via Corte d’Appello, Cagliari – ospita il concerto “Pièces de Clavecin en Concert”. Musiche di Jean Philippe Rameau. In scena l’ensemble Contrasto Armonico con Enrique Gomez (violino barocco), Mathilde Vialle (viola da gamba) e Marco Vitale (clavicembalo).

Sempre sabato, alle 11.30, nella sala Aprea del conservatorio “G.P. da Palestrina”, si tiene la conferenza su “Rameau ed il mondo musicale francese nel XVIII secolo. Trascrizioni e plagi autorizzati d’epoca”. Relatore Marco Vitale.

Domenica 23 marzo, dalle 21, nella chiesa di Santa Maria del Monte via Corte d’Appello – si tiene un Recital clavicembalistico in Omaggio a Jean Philippe Rameau per i 250 anni dalla morte (1683-1764). Musiche di Jean Philippe Rameau con Marco Vitale al clavicembalo.

Top