You are here
Home > Cultura > A Milano arriva “Edicola 2.0”, un pò rivendita e un pò club

A Milano arriva “Edicola 2.0”, un pò rivendita e un pò club

(Fonte: Ansa)
(Fonte: Ansa)

Un corner a metà tra un’edicola, appunto, e uno shop, ma aggiornato alle esigenze più trendy dei cittadini come l’informazione h 24 e i social. Nella Milano creativa del Salone del Mobile appena chiusosi arriva un’idea che riformula una delle realtà più tradizionali della città, ma ormai abbastanza superata: l’edicola. E’ appena stata presentata, con un party multimediale,  in corso Garibaldi, “l’Edicola 2.0”, un progetto metropolitano per la creazione di uno spazio che si adatta a un contesto ormai sempre più aggornato.

“Nell’Edicola 2.0, infatti – spiega Enrico Fedocci, giornalista, ora anche ‘giornalaio’, fondatore dell’edicola insieme a  Mimmo Lobello – si potranno trovare quotidiani e riviste anche in formato digitale 24 ore su 24, uno spazio dedicato a dibattiti e incontri, agli eventi culturali. E iscrivendosi a una club-house si potrà accedere a un domicilio elettivo, ad esempio per chi vive con la valigia perennemente in mano, ricevere la propria corrispondenza, usufruire di un servizio di portierato diurno, magari anche solo per lasciare un mazzo di chiavi”.

MILANOMIA.COM100_0124Ma non solo: sarà previsto anche un corner dove poter acquistare sementi per far crescere il proprio orto da balcone. Oltre a gelati e ghiaccioli per dissetarsi d’estate. E per gli amici a quattro zampe ci saranno alimenti per animali di piccola taglia. Fra i presenti l’architetto e urbanista Stefano Boeri, che ha progettato il Bosco Verticale premiato come grattacielo più bello del mondo e il presidente del sindacato nazionale degli edicolanti Snag Alessandro Rosa.

di Ilaria Rundeddu

Top