Un’opportunità di formazione all’estero con il progetto: “#Giovani: L’Europa siamo noi”

giovanierasmusUn’opportunità per i giovani che desiderano arricchire il loro bagaglio di conoscenze e che sono pronti per una esperienza all’estero.

Erasmus+ per il periodo 2014-2020 ha una dotazione finanziaria di 14,7 miliardi di euro, il 40% in più rispetto alla programmazione precedente. Il 77,5% è destinato al settore istruzione e formazione e il 10% al settore gioventù.

“L’obiettivo dell’incontro è informare i nostri giovani affinché possano cogliere le opportunità che l’Europa dedica loro” così Benedetta Iannelli, presidente di IPSIA Sardegna, associazione di volontariato del sistema ACLI, promuove il seminario informativo #Giovani:L’Europa siamo noi. Organizzato dalle Acli Provinciali di Cagliari in collaborazione con IPSIA Sardegna, i Giovani delle Acli di Cagliari e il CREI Acli, si svolgerà il 3 maggio 2016 alle ore 18.00 in via Crispi n. 12 a Cagliari.

L’incontro, in attesa della Festa dell’Europa del 09 maggio, ha l’obiettivo di informare i giovani sulle opportunità di mobilità, formazione e stage per il periodo 2014-2020, con una particolare attenzione al Programma Erasmus+, al Servizio di volontariato Europeo (SVE) e al programma Erasmus per imprenditori.

Parteciperanno  Mauro Carta (Presidente Acli Cagliari), Benedetta Iannelli (Presidente IPSIA Sardegna) e Giacomo Carta (Coordinatore Giovani delle Acli), i referenti di alcuni enti e associazioni che lavorano su questi programmi, racconteranno la loro esperienza e presenteranno i progetti programmati per i prossimi mesi. Sono già arrivate le conferme di Valentina Piras (Ufficio di Coordinamento Nazionale della Rete Eurodesk), Katia Luciani (Genti de Mesu) e Michele Demontis (TDM 2000).

Il seminario #Giovani:L’Europa siamo noi, cofinanziato dalla Regione Sardegna – Ass. Pubblica istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport attraverso i fondi della L.R. n. 3, art. 9, comma 9, lett. e) del 7/08/2009 che promuove la Realizzazione di progetti di mobilità giovanile internazionale, di promozione dell’interculturalità e della cittadinanza europea; promozione di scambi giovanili, è gratuito.

Sarà  l’occasione per i giovani di avere informazioni sui programmi, di conoscere le associazioni e gli enti che operano nel settore e di poter fare delle proposte operative. Alla fine dell’incontro i partecipanti saranno invitati a trattenersi per un aperitivo, durante il quale continuare a relazionarsi e conoscersi.

Per maggiori informazioni sono reperibili attraverso la segreteria organizzativa inviando una e-mail all’indirizzo acliprovincialicagliari@gmail.com o telefonando al numero 07043039.


You may also like...