You are here
Home > Cultura > Behind The Scenes Mark’s Diary & More di Giovanni Coda.

Behind The Scenes Mark’s Diary & More di Giovanni Coda.

Behind The Scenes Mark’s Diary & More di Giovanni Coda

Mostra fotografica a cura di Roberta Vanali

Dal 04-10-2018 al 04-11-2018

Vernissage Giovedì 04 Ottobre 2018 alle 18.30

Aperto Giovedì, Venerdì, Sabato dalle 18.30 alle 20.30

CFC Via Eleonora D’Arborea 51 Cagliari

info: www.centrofotograficocagliari.com

tel: +393475059397

Muove dalla sua ultima opera cinematografica dal titolo “Mark’s Diary”, la nuova mostra fotografica di Giovanni Coda, regista e fotografo cagliaritano con all’attivo oltre 48 opere video, tra cui le pluripremiate “Il Rosa Nudo”, “Bullied to Death”, “Xavier” con numerose serie fotografiche esposte in Italia e all’estero. Celebrato nel 2017 per i 25 anni di carriera con una mostra antologica, ritorna ad esporre a Cagliari, con la curatela di Roberta Vanali, presso la galleria CFC di Cristian Castelnuovo, con una ventina di scatti a colori e in bianco e nero, per raccontare il backstage di “Mark’s Diary”, con una selezione dei “dietro le quinte” delle principali opere video e di alcune scene inedite che verranno proiettate per l’inaugurazione.
Il film, da cui scaturiscono le immagini selezionate per la mostra, è ispirato al romanzo “Love Ability” dello scrittore Max Ulivieri e ha come fine ultimo quello di mettere in evidenza una tematica fin troppo trascurata, forte quanto complessa e delicata come l’assistenza sessuale nell’ambito della disabilità e lo fa con una poesia ma anche con una carica visionaria che attinge al cinema sperimentale delle avanguardie artistiche europee dove ogni risvolto non può che essere imprevedibile.

Locandina dell’evento.

“La società si sforza di venire incontro alle persone con disabilità per ogni loro bisogno che non possa essere svolto in completa autonomia. Le aiutiamo a vestirsi, spogliarsi, mangiare e lavarsi. Diamo loro carrozzine elettriche per muoversi, macchine con comandi speciali, computer dotati delle più sofisticate tecnologie, dotiamo le loro case di soluzioni robotiche che consentano loro una vita, la più possibile, indipendente. Eppure, di tutti questi diritti, di cui nessuno metterebbe in dubbio la legittimità, ce n’è uno che viene sistematicamente taciuto, omesso, rimosso: quello alla sessualità. Toccarsi ed essere toccati, necessità naturali per chiunque, diventano questioni scabrose, disturbanti, comode se riferite alle persone con disabilità.” (Introduzione del film)

Giovanni Coda (Cagliari, 1964) vive e lavora tra Cagliari e Barcellona è un regista cinematografico, pluripremiato autore e fotografo italiano. Ha esposto video-fotografiche in musei e gallerie in tutto il mondo. Venezia, Milano, Tokyo, Londra, Parigi, di Madrid. Attualmente Giovanni Coda è impegnato nella produzione del suo nuovo film, Mark’s Diary, la cui uscita è prevista per novembre del 2018 e nella fase di preparazione del film, ultimo capitolo (trilogia) sulla violenza di genere, La sposa nel vento, dedicato al tema del femminicidio.

Filmografia: Il Rosa Nudo (2013, 75’ )

Bullied to Death (2016, 75′)

Xavier (2017 ’39)

Mark’s Diary (2018, 75’, in produzione)

La Sposa nel Vento.

Centro Fotografico Cagliari
Via Eleonora D’Arborea 51 09129 Cagliari
www.centrofotografcocagliari.com

Lascia un commento

Top