You are here
Home > Consigli > Vuoi diventare Fashion Blogger? Alcuni passi da seguire

Vuoi diventare Fashion Blogger? Alcuni passi da seguire

Essere dei Fashion Blogger può diventare da una passione ad un vero e proprio lavoro, ma ci sono alcune cose da seguire per avere successo.

La prima domanda da farsi è questa: Come sono riuscite a crearsi un lavoro aprendo un semplice blog di moda di successo? 

Bisogna innanzitutto capire come riuscire a creare un blog di moda in modo da fare successo e come sfruttare i social network per farsi notare dalle aziende che sono sempre alla ricerca di influencer del settore della moda.

Ci sono vari modi per controllare chi sono i fashion blogger più seguiti del momento, e se si vuole controllare quanto successo possa avere il tuo blog di moda, basta andare sul sito LesChaires, che ha una classifica aggiornata.

La stragrande maggioranza di Fashion Blogger sono donne, ma questo non deve scoraggiare gli uomini che vogliono provare a fare questo tipo di lavoro perché anche gli uomini possono diventare dei Fashion Blogger di successo.

Un uomo può diventare fashion blogger di successo?

Mariano Di Vaio, per esempio, è uno dei più noti fashion blogger. Se si è in grado di gestire al meglio la propria reputazione online è possibile avere successo in questo settore anche se non si è per forza una ragazza.

Come avere un blog di moda di successo?

Bisogna piegare come si può iniziare la tua attività di fashion blogger e quali elementi devi utilizzare per aumentare la tua fama online e farti notare dalle aziende.

Diventare un blogger di successo non è facile: perché per farlo servono ottime basi di comunicazione on-offline, e saper gestire al meglio il proprio personal branding, in italiano il proprio brand personale. Bisogna anche sapere che chi è in questo campo le blogger più famose si affidano a diversi consulenti che le aiutano a curare la propria immagine pubblica.

Social Media.

Da quale social iniziare?

Bisogna capire quali strumenti si vogliono utilizzare per proporsi come fonte d’ispirazione per le persone.

Lo strumento principale è il blog, poi a seguire ci sono Instagram, Facebook, Youtube e Snapchat. 

Quando si diventa famosi ci si ritrova a dover gestire tutti questi canali contemporaneamente, però all’inizio è importante puntare su due di questi in particolare, così da riuscire a pubblicare nuovi contenuti costantemente e creare una tua identità nel mondo di internet.

Bisogna anche capire quali sono i canali più usati dai tuoi potenziali seguaci, Se ti rivolgi a persone tra i 20 e i 30anni probabilmente le scelte migliori sono Instagram e YouTube.

Come curare la comunicazione Online

Ad un certo punto si avrà bisogno del sostegno di un vero e proprio team di comunicazione e marketing che possa aiutare per la propria immagine e dei contenuti nel proprio blog.

Se si è un adolescenti bisogna questi piccoli suggerimenti per evitare di commettere i classici errori da principianti.

La prima cosa da fare è offrire sempre dei contenuti di qualità ai propri lettori.

Bisogna assolutamente studiare la concorrenza e capire i propri errori.

Una cosa che fanno in molti e che non è assolutamente utile è comprare i followers.

E’ molto importante crearsi delle competenze che possano aiutare nella vita da blogger.

Quanto guadagna una fashion blogger?

Una volta aver usato questi accorgimenti, bisogna iniziare a capire come guadagnare dall’attività di blogger e come riuscire a trasformare una passione in un vero e proprio lavoro. Ci sono alcuni metodi più utilizzati dai fashion blogger per guadagnare con il proprio blog.

Affiliazioni

Sul web esistono diversi programmi d’affiliazione, il metodo più famoso di monetizzazione in questo momento è Amazon. E’ spesso usata dai fashion blogger/youtuber. Questi programmi permettono di guadagnare dei soldi ogni volta che uno dei tuoi utenti acquista qualcosa sul sito di una determinata azienda.

Product Placement

I fashion blogger sono anche spesso chiamati influencer, persone in grado di “influenzare” le scelte di un certo gruppo di persone a cui il proprio modo di fare e di vestirti piace. Proprio per questo motivo alcune aziende saranno interessate a collaborare per promuovere i loro prodotti.

Solitamente sono le aziende che contattano i blogger e propongono collaborazioni di cui si inviano prodotti e pagano il servizio di promozione, però si può anche decidere di autoproporsi ad un’azienda che ti piace molto.

Uno dei sistemi è mandare email al responsabile dei PR aziendali in cui si può spiegare brevemente perché ti piace molto quel determinato brand e come promuoverlo attraverso i propri canali social.

Linee di abbigliamento e la vendita di vestiti

Alcuni fashion blogger più famosi hanno creato delle proprie linee di abbigliamento che rispecchiano il loro stile e la loro personalità, il loro modo di porsi. Se si è una persona a cui piace lo shopping si può avere anche l’idea di guadagnare qualcosa vendendo i propri abiti usati: per farlo puoi usare Depop, una piattaforma italiana che permette di vendere i propri abiti usati.

Partecipazione ad Eventi e programmi televisivi

I fashion blogger col tempo diventano vere e proprie celebrità, se si è abbastanza bravi si viene invitati ad eventi e programmi TV.  Chi arriva a questo livello ha centinaia di migliaia di seguaci e un team composto da manager e consulenti che gestiscono tutte le relazioni con le televisioni e i giornali.

Lascia un commento

Top