You are here
Home > Arte > Eventi: Natale, Capodanno ed Epifania

Eventi: Natale, Capodanno ed Epifania

Comune-Cagliari-RivistaDonna.com

Oltre 100 gli appuntamenti sino all’Epifania. Il sindaco Zedda e l’assessora Cilloccu “Iniziative diffuse e di comunità”.
Natale e Capodanno a Cagliari

“Si sente l’atmosfera del Natale, con le luminarie, i mercatini, le vetrine addobbate e i momenti culturali che avvolgono Cagliari”.

E con oltre 100 appuntamenti in centro storico, nei quartieri e Pirri, passando per il mercati civici, sino al 24 dicembre tra concerti, flash mob, cori gospel, animatori, figuranti e altre iniziative per tutte le età, entra nel vivo.

Nel ricco e variegato programma del Natale cagliaritano non manca il Capodanno, “diffuso, di comunità”, hanno scandito il sindaco Massimo Zedda e l’assessora Marzia Cilloccu, come vuole l’Amministrazione comunale.

“Per dare la possibilità a cittadini e turisti di scegliere il genere e lo spettacolo più gradito”.

Capodanno-Cagliari-RivistaDonna.com

Ecco allora che lo stile inconfondibile dei Subsonica si troverà in piazza Yenne, mentre la musica pop e dance anni ‘70 con incursioni negli anni ‘80 e ‘90 dei Dancity al Bastione Santa Croce. Il jazz e lo swing del Mauro Mulas Quartet nel palco di piazza San Giacomo, mentre il tributo ai Led Zeppelin della band Zep’s alla Vetreria di Pirri. Gli appuntamenti sono per tutti il 31 dicembre, dalle 22,30 alle 0,15 e a seguire le selezioni musicali dei dj Pille, Bettosun, Foxi&Herny e Nicola Musu.

La notte di San Silvestro vedrà in scena anche animatori e artisti che accompagneranno gli spettatori tra piazza San Giacomo e Corso Vittorio Emanuele II, con spettacoli di giocoleria a cura di Circus Maccus. In piazza San Giacomo la postazione truccabimbi, dedicata in particolare ai più piccoli ma adatta anche agli adulti, con lavori ispirati al flower-power e alla celebrazione del cinquantennale del ’68. Insomma “un programma quello del Natale e del Capodanno all’altezza di Cagliari”, ha detto Davide Catinari di Vox Day, la società organizzatrice vincitrice del bando pubblicato dal Comune, riferendosi al rilievo culturale che la città sta sviluppando a livello nazionale e internazionale.

Soddisfazione piena da parte di Paolo Secci: “Il 26 dicembre, il giorno di Santo Stefano – ha poi ricordato il presidente della Municipalità – a Pirri si correrà la Maratonina”.

Proseguono anche le aperture straordinarie dei Mercati Civici, dopo la prima dell’8 dicembre accompagnata dai musicisti del Teatro Lirico e del Conservatorio: il 23 dicembre le strutture saranno aperte dalle 7 alle 14, il 24 dalle 7 alle 18, il 30 dalle 7 alle 14, e il 31 dicembre dalle 7 alle 18.

Il tutto reso ancora più coinvolgente e suggestivo dagli scorci tipici del Capoluogo della Sardegna, che grazie alle “luminarie raddoppiate nel numero e nelle strade interessate rispetto all’anno passato” e alla “collaborazione con gli operatori economici e culturali”, si trasforma in “una location perfetta per ospitare eventi per piccoli e grandi, famiglie e gruppi di amici”, ha concluso l’assessora Cilloccu riferendosi anche alle imponenti risorse di mezzi e persone (circa 130 gli addetti) che saranno impiegate per garantire la sicurezza.

Capodanno-Cagliari-RivistaDonna.com

“Per favorire gli spostamenti e far risparmiare tempo e risorse ai cittadini, in accordo con l’Amministrazione comunale – hanno spiegato Roberto Porrà e Roberto Murru, presidente e direttore di Ctm – il servizio di trasporto urbano propone anche quest’anno un itinerario natalizio dedicato”.

Il percorso collega infatti la zona di piazza Yenne con le vie dello shopping, sino ad arrivare alla zona di San Benedetto, passando per via Dante e via Alghero e utilizzando corsie preferenziali e veloci dedicate ai mezzi Ctm. I bus saranno riconoscibili per una particolare livrea natalizia e saranno operativi dalle 9 alle 15 e dalle 16,30 alle 20,30 (partenza ultima corsa) nel periodo tra l’8 e il 24 dicembre con una frequenza di circa 20 minuti.

Dal capolinea in piazza Yenne le navette di Natale percorreranno la discesa del Largo Carlo Felice, imboccheranno la corsia preferenziale in via Roma e poi quelle di via XX Settembre, via Sonnino, via Paoli e piazza San Benedetto, proseguiranno in via Dante, via Cocco Ortu, via Bacaredda, via Tiziano, via Dante, via Petrarca, via San Benedetto. Per ritornare indietro percorreranno tutta la via Dante in corsia preferenziale, poi la via Alghero, la via Sonnino, la via XX Settembre e la via Roma prima di risalire nel Largo Carlo Felice verso il capolinea in piazza Yenne. Saranno validi tutti i titoli di viaggio e sarà possibile acquistare il biglietto da 90 minuti sulla card ricaricabile “Christmas limited edition” a bordo dei mezzi senza nessuna maggiorazione.

Lascia un commento

Top