Disordine: Come fare a liberarsene per sempre!

Vuoi fare ordine in casa? Una delle cose più importanti è trovare la tecnica giusta per dire addio al disordine e al caos.

Disordine-RivistaDonna,com Organizzare gli spazi

Esiste un vecchio detto: Per fare ordine, ci vuole disordine. Partiamo da questo detto per trarne un suggerimento importante.

L’ordine è la capacità idi organizzare gli spazi in modo strategico secondo le nostre esigenze.

Infatti per ciò si deve fare un lavoro approfondito. 

Non abbattetevi se avete la casa in modalità caos, sarete stimolati ancora di più ad attuare una pulizia radicale.

Se vivete nel disordine sicuramente il primo passo e osservare il modo in cui siete soliti a gestire gli oggetti.

L’ordine è un fattore personale.

E’ vero che nel proprio caos, se si è delle persone tendenzialmente disordinate, riuscite a trovare tutto più facilmente.

Il concetto di ordine è un fattore molto personale e varia da persona a persona. Dipende da tante cose come il carattere, le esigenze personali e lo stile di vita, che ognuno di noi vive diversamente.

Ciò che a qualcuno può andar bene, per altre potrebbe rivelarsi inadatto.

Si tende a pensare che avere una casa in ordine abbia a che fare con bellezza ed armonia visiva, ma ciò non è così semplice.

Il Caos

Ciò che viene chiamato disordine è in realtà l’incapacità di trovare ciò che ci serve al momento e di cui ne si ha davvero bisogno.

Per gli occhi degli altri la vostra casa potrebbe sembrare disordinata, ma per te potrebbe non esserlo.

Disordine-RivistaDonna,com

Il problema del vero disordine di verifica realmente se si perde qualcosa continuamente, perdendo addirittura tempo per andare alla ricerca di cosa ti serve. E capita che magari ciò che cerchi non lo riesci mai a trovare in quel momento.

L’ordine non è perfetto se dovete scervellarvi a cercare in ogni cassetto un oggetto che vi serve. 

Dite basta agli oggetti appoggiati ovunque e scegliete un posto ben definito per ogni oggetto.

Quando utilizzi un qualcosa, semplicemente rimettila al suo posto. In questo modo saprai sempre dove si trova quel determinato oggetto.

Tendenza a rimandare

Secondo alcuni esperti il disordine potrebbe essere anche qualcosa di creativo.

Diventa così quando lo spazio può essere gestito come fonte di ispirazione.

Invece quando il caos travolge la nostra abitazione può rispecchiare malesseri interiori che si ripercuotono nella nostra vita quotidiana.

Ci sono persone che hanno la tendenza procrastinare. Si accumulano quotidiani, riviste del leggere, post it, e persino dei lavori incompiuti. 

Disordine-RivistaDonna,comTutte le cose che si lasciano in sospeso alcune volte si rimandano per concluderle in un momento in cui si è più calmi e si ha più tempo.

Alcune volte si da colpa sopratutto alla mancanza di tempo, e questa cosa è un’abitudine che abbiamo tutti. Ciò accade perché abbiamo la tendenza di lasciare in stand by la nostra vita e spesso lasciamo in attesa le nostre passioni, o ciò a cui teniamo, invece di godercele adesso.

 

Limitare il Disordine

Se volete combattere la tendenza all’accumulo, potrebbe essere utile organizzare con strategia gli spazi a casa vostra. Se strutturate bene l’ingresso vi potrà permettere di appendere i cappotti e le borse, ma senza esagerare.

Sfruttate le mensole o le portariviste per quelle appena comprate insieme ai quotidiani. Così da sfruttare anche la lettura entro pochi giorni.

Vale la stessa cosa per la cucina e la camera da letto, non fate l’errore di avere cassetti straripanti di oggetti, insieme ai tavoli pieni di barattoli.

Suddividete lo spazio che avete a disposizione in sezioni più piccole, ciò vi aiuterà a contenere la vostra tendenza al disordine.

Disordine-RivistaDonna,com

Ciò che vi pesa del passato

Nagisa Tatsumi, una donna giapponese, esperta come tanti altri nell’arte del riordino, fa capire che si instaura un vero e proprio senso di colpa che ci impedisce di buttare qualcosa.

Perché ci è così difficile separarsi dagli oggetti? Spesso ci sono racchiusi dei ricordi, anche in oggetti senza una funzione precisa, e a volte questi oggetti non sappiamo nemmeno dove posizionarli.

Questo è il legame emotivo che si impara a vedere.

Da una parte ci si vuole alleggerire, ma dall’altra ci fa paura tagliare con il passato.

Bisogna guardarsi intorno ed affrontare ogni oggetto che si ha in casa.

Chiedetevi se le persone che vi hanno regalato un determinato oggetto continuano ad avere una certa presenza nella vostra vita odierna. Alle volte infatti non si tratta di influenza o di un bel ricordo.

Spesso non si considera l’importanza e l’effetto che può portare il rinnovamento.

Osa con la leggerezza

Donate, regalate e condividete, sopratutto con le amiche. 

Buttate ed eliminate ogni cosa che indica polvere del vostro passato, liberarvi dalla pesantezza di ciò che è rimasto in sospeso e che crea dei vuoti.

Disordine-RivistaDonna,com

All’inizio vi sentirete destabilizzati, ma secondo gli esperti dopo questa reazione segue il sentimento di gratificazione.

Questo è un circolo positivo che aumenta il piacere e la leggerezza mentale, ed anche la capacità creativa.

A volte fare ordine significa imparare a ridare priorità a ciò che sentiamo importante, sopratutto nello spazio in cui si vive e della propria esistenza.

Lascia un commento