La roccia terreste più antica arriva dalla Luna

La roccia terrestre più antica è stata trovata sulla Luna e portata a terra durante la missione Apollo 14 

Roccia-Terrestre-Nasa-RivistaDonna.com
Fonte: Nasa

E’ probabilmente la roccia terreste più antica rivenuta finora. Questa roccia terreste è stata scoperta all’interno di una delle rocce lunari portate a terra nel 1971 durante la missione Apollo 14.

A detta dei scienziati, il frammento risale a 4 miliardi di anni fa, e sarebbe atterrato sulla Luna, a quel tempo molto vicina alla terra, per via dell’impatto di un’asteroide su di essa.

Il frammento è stato analizzato da un gruppo coordinato dal geologo lunare David Kring, che lavora al Lunar and Planetary Institute ad Houston.

La ricerca, è stata pubblicata successivamente nella rivista Earth and Planetary Science Letters.

A detta di David Kring, la scoperta può:

“Aiutare a dipingere un’immagine più completa di come era la Terra da giovane e del bombardamento di asteroidi che ha modificato il nostro pianeta”.

Inoltre ha dimostrato che:

“Le rocce granitiche che formano i continenti si stavano già formando 4 miliardi di anni fa”.

Infatti secondo il geologo lunare, il frammento è arrivato sulla Luna per via dell’impatto di un’asteroide caduto sulla terra. Infatti la Luna era 3 volte più vicina alla Terra di quanto sia oggi, per questo il frammento scagliato nel cielo, dall’impatto è riuscito ad atterrare sul suolo lunare.

Il frammento di Terra, grande 2 centimetri, dopo l’atterraggio è stato inglobato da una roccia lunare. Essa successivamente è stata raccolta dagli astronauti dell’Apollo 14, riportandolo a casa nel 1971.

Sono stati forniti vari indizi della roccia sono le tracce dei minerali al suo interno.

Miscele di Quarzo e cristalli di Zirconi.

E’ stato misurato l’uranio e i prodotti di decadimento nei zirconi. In base a ciò i ricercatori sono riusciti a calcolare l’epoca della formazione della roccia.

I livelli di titanio all’interno hanno permesso di calcolare la temperatura e la pressione esistente nel momento in cui si è formata la roccia.

Misurando successivamente anche il livello di Cerio, si è riuscita a determinare anche l’acqua presente miliardi di anni fa.

Kring ha rilevato alcuni dati, indicando che quella roccia si è formata in un ambiente ricco di acqua, con temperatura e pressione presenti nella profondità di circa 19 km.

Questa roccia non è la più antica della Terra, ma è di certo la roccia pura più antica.

Infatti, le rocce più antiche, risalenti a circa 4.4 miliardi di anni fa sono state scoperte in Australia occidentale, ricche di cristalli di zircone, e questi successivamente sono stati rielaborati in nuovi materiali.

Lascia un commento