Sardinian Cultural Association: La tradizione culinaria Sarda arriva a Malbourne!

Gli emigrati sardi a Melbourn rivivono la nostra tradizione culinaria scrivendo un libro.

Questo progetto è stato realizzato dalla Sardinian Cultural Association, insieme ai circoli di Sydney e Brisbane

Sardinian-Cultural-Association-RivistaDonna.com
Il Project team, Foto: Sardinian Cultural Association

Partiti dalla Sardegna ed arrivati in Australia: approda la tradizione culinaria isolana in un altro continente!

Questo progetto, è stato avviato dalla Sardinian Cultural Association (Sca) di Melbourne.Di questa Associazione ne è a capo Paolo Lostia. 

Si sono agganciate altre due associazioni sarde, quella di Sydney, di cui il presidente è Pietro Schirru e quella di Brisbane: il presidente è Fausta Zanda.

L’obbiettivo principale di questo progetto è quello di raccogliere delle ricette sarde preparate e realizzate dalla comunità sarda in Australia, realizzandone un Libro.

“Oltre a mettere in evidenza il ricco patrimonio della cucina regionale sarda, l’intento è quello di promuoverne anche la cultura, le tradizioni e luoghi da visitare, non solo per la comunità italo-australiana, ma soprattutto per quella australiana più ampia”.

Ha spiegato Paolo Lostia.

Nel volume verranno indicati gli autori, le loro origini, i metodi di preparazione e i prodotti utilizzati.

“Non meno importante è l’obiettivo di raccogliere e documentare la cultura in generale, in modo che possa essere tramandata alle nuove generazioni. Ciò è particolarmente rilevante in Australia, un Paese multiculturale in cui convivono numerose culture diverse”

Aggiunge il presidente del circolo di Melbourne.

“Come sappiamo, risultati di ampie ricerche, di lunga data e ben rispettate in tutto il mondo sulla longevità della vita nel Mediterraneo meridionale ci dicono che, vista la sua dieta e le sue qualità di vita abili, i sardi sono tra quelli con la più alta percentuale di persone documentate al mondo che hanno superato la soglia del secolo. Il folclore dice che ‘coloro che mangiano cibo sardo vivono sino ai 100 anni’, sarà dunque su questo principio che verranno raccontati i sapori di questa cucina e le storie attorno ad esse”.

Questo grande progetto è nato dall’idea di Jennifer Curcio, di cui successivamente è stato creato un Project Team.

Sardinian-Cultural-Association-RivistaDonna.com
A destra il presidente Paolo Lostia, Foto: Sardinian Cultural Association

Quest’ultimo è composto da membri del comitato e consulenti esterni, ma sempre vicini all’Associazione (Sca).

Essi sono guidati da Christopher Baker, il Project Manager, Paolo Lostia è il Responsabile della Regione per il progetto.

Gabriella Gomersall Hubbard è la Responsabile Ricerca e Testo, Riccardo Schirru, Responsabile Media & Public Relations.

Paola Seri è la Consulente e Responsabile della Grafica, e Luca Pisci il Responsabile Fotografico.

Il circolo invita ad ogni persona che vorrebbe aderire a questo fantastico progetto di inviare un email con la propria storia ed una ricetta tipica sarda!

sardi.melbourne@bigpond.com.

Lascia un commento