Sesso: cosa succede se non si hanno più rapporti?

Non fare più sesso può portare ad avere problemi di ogni tipo, vediamo quali cambiamenti ci si deve aspettare da un lungo periodo senza sesso

Sesso-RivistaDonna.com

Può capitare di non avere rapporti sessuali per un periodo più o meno lungo. 

Potrebbe essere una scelta, ma alcune volte non c’è una ragione precisa.

Secondo le statistiche sembra che anche i giovani facciano meno sesso rispetto a prima.

Infatti la rivista Archives of Sexual Behavior, aveva segnalato che la percentuale dei nati tra gli anni ’80 e ’90 tra i 18 e o 24 anni non dichiarava alcun partner sessuale, attestandosi verso il 15% degli intervistati.

Si tratta più del doppio degli intervistati degli anni ’70 che si attestava al 6%.

Però sembra che il discorso valga per ogni fascia di età ed per ogni stagione della vita. 

Ovviamente ci sono tante motivazioni diverse, come la fine di una storia, la voglia si stare soli, il calo della libido, regioni di salute, oppure una scelta individuale.

Quando si interrompono i rapporti sessuali, probabilmente bisogna aspettarsi una serie di cambiamenti nel proprio organismo ed anche del proprio umore.

Tutto ciò varia dalla propria età, dallo stato di salute e dal tipo di sesso praticato.

La reazione più immediata è quella legata alla libido: i desideri sessuali tendono ad affievolirsi.

Questo potrebbe non accadere a tutti, infatti chi è privato del sesso può entrare in un vortice di desiderio.

Due sono le possibilità, si può smettere di pensare al sesso o non fare altro che rimuginare si di esso.

Lascia un commento