Incendio in Ogliasta: si apre l’inchiesta

Il fascicolo, aperto è per ora a carico di ignoti, ma si indaga su un agricoltore incauto

Incendi-Ogliastra-RivistaDonna.com
Foto: Cagliari Pad

Aperta un’inchiesta con annesso fascicolo contro ignoti per incendio doloso, aperto entro oggi da Procuratore di Lanusei Biagio Mazzeo.

Riguardano sopratutto gli incendi di sabato a Tortolì e Bari Sardo, distruggendo quasi 900 ettari di macchia mediterranea e messo in pericolo circa 6 mila persone.

Per fortuna tutte messe in salvo e prontamente evacuate dai camping, resort, hotel e case private.

Sul tavolo del procuratore risiede il fascicolo con le indagini effettuate dal Corpo Forestale, che sull’incendio di Tortolì hanno individuato il punto di innesco.

Un terreno a ridosso della spiaggia di Orri, un agricoltore stava bruciando delle frasche.

Si stanno completando le indagini sulla possibile responsabilità dell’uomo.

Lascia un commento