Sapori di Sardegna: frittelle di finocchietto selvatico

Oggi vi mostreremo un’altra ricetta all’insegna dei sapori di Sardegna: le frittelle di finocchietto selvatico

Sapori-di-Sardegna-RivistaDonna.com
Foto: ilgiornaledelcibo.it

La nostra Isola vanta di un ampia vegetazione, e tra di essa non poteva di certo mancare questo buonissimo ortaggio.

Oggi infatti vi presenteremo una vera e propria leccornia, che può unire gli amanti del fritto e gli amanti del mangiar sano.

Le frittelle di finocchietto selvatico possono essere gustate come antipasto o come contorno.

Difficoltà: Facile

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo cottura: 15 minuti 

Calorie: 325
Porzioni: 4

Ingredienti

• 500 g di finocchietti selvatici
• olio
• sale

Per la pastella

• 100 g di farina
• 100 g di acqua
• 1/2 bicchiere di latte
• 2 uova
• sale

Preparazione

Eliminate gli elementi inutilizzabili, poi lavate i finocchietti,

Tagliateli a pezzetti di circa 5 cm e sbollentateli in acqua salata.

Successivamente sgocciolateli e lasciateli raffreddare.

Nel frattempo potete preparare la pastella. Raccomandiamo che deve essere fluida e omogenea.

Versate in un recipiente le uova, la farina, l’acqua il latte e un pizzico di sale.

Dopo di che passate i finocchietti nella pastella e poi friggeteli in olio bollente.

Ricordate di toglierli quando avranno raggiunto un colore dorato.

Sistemate le frittelle in un piatto da portata. Se necessario aggiungete del sale.

Serviteli ben caldi!

Sapori-di-Sardegna-RivistaDonna.com
Foto: deabyday.tv

Buon appetito a tutti i lettori!

Lascia un commento