California: 10 motivi per visitarla

La California è sicuramente uno dei posti da visitare almeno una volta nella vita

Inoltre non servono dei motivi per essere interessati ad esplorare questo bellissimo ed amatissimo stato americano, ma noi vi proponiamo 10 luoghi, e validi motivi per visitarla e scoprire le sue bellezza a pieno.

San Francisco 

Sicuramente è il primo luogo che si va a visitare quando si parla della California. San Francisco non smette mai di stupire, creando sempre delle tendenze, sia in ambito culinario, sociale, artistico e tecnologico.

California-RivistaDonna.com
San Francisco

Questa meravigliosa città non poteva che identificarsi con il Golden Gate Bridge, vera e propria icona e meraviglia ingegneristica.

Ricordiamo Golden Gate Park, che è nato solo grazie agli sforzi degli amanti della natura, che hanno avuto la meglio sugli speculatori.

Senza dimenticare anche Alcatraz, occupata dai manifestanti nativi americani e così trasformato in un museo.

Ci sono tante cose da scoprire a San Francisco, si ha solo l’imbarazzo della scelta.

Le Sequoie 

La California è rinomata per le antiche foreste della California, gli alberi più alti del mondo, assolutamente da vedere con i propri occhi.

Sono dei veri e propri giganti è donano una profonda essenza alla California.

California-RivistaDonna.com

Non dimenticate di fare una passeggiata nel sottobosco, la luce che filtra tra le foglie.. In questo modo vedrete tutto quello che vi circonda in un’altra prospettiva.

Questi alberi altissimo crescono lungo la costa di Big Sur fino al confine con l’Oregon.

Non perdetevi le antiche foreste che trovate nel Muir Woods National Monument, nell’Humboldt Redwoods State Park e nei Redwood National & State Parks.

Palm Springs 

Palm Springs è sempre stata una meta di tendenza dagli anni ’50. Il luogo prediletto da star del passato e del presente, come Sinatra, Elvis e Leonardo DiCaprio.

Non mancate di visitare i locali alla moda per il brunch, senza contare le boutique vintage.

California-RivistaDonna.com
Palm Springs

Ricordate di visitare il Palm Springs Art Museum.

Godetevi l’happy hour nei tiki bar, e non perdete il cabaret LGBT che non mancherà di farvi divertire.

Esplorate i canyon nel deserto, terre dei nativi americani.

Salite sulle San Jacinto Mountains con la funivia da capogiro, oppure potete semplicemente godervi una giornata di totale relax. 

Big Sur 

Lungo questa rinomata costa, son presenti numerose cascate che si gettano direttamente dalle scogliere così da realizzare fantastici arcobaleni.

Potrete risiedere in delle Yurte: delle case mobili, nei resort che sono situate nei margini delle foreste di sequoie.

Non mancano le spiagge da visitare, con la loro particolare sabbia viola e le insenature colme di giada.

Indimenticabili saranno i banchi di balene che costeggiano le acque del Pacifico durante le migrazioni.

Vi aspettano anche le sorgenti termali e i ritiri letterari della Beat Generation.

Non perderete sicuramente anche i meravigliosi condor della California che volteggiano nel suo cielo.

Se programmate di visitare a maggio la California, andate a visitare le sue cascate che durante quel mese la loro portata è la massima.

Oppure potete andare dopo l’estate per godervi il paesaggi in grande tranquillità.

Santa Monica

Lasciatevi alle spalle il traffico cittadino ed esplorate qualche spiaggia.

Andate a visitare le soleggiata spiaggia di Santa Monica che offre tantissimi svaghi, come il surf, la ruota panoramica alimentata ad energia solare, con ovviamente le attrazioni da luna parka sul vecchio molo.

Non dimenticherete i meravigliosi tramonti sulla spiaggia.

Vicino a Santa Monica c’è anche Venice Beach dove si presentano vari cultori, bodybuilder, punk e percussionisti hippy. A Vanice Beach c’è spazio solo per l’eccentricità.

Hollywood

Hollywood è rinomato per le sue sta che sfilano sul red carpet durante le premier nei cinema restaurati.

Indimenticabile sarà la passeggiata sulla Walk of Fame.

California-RivistaDonna.com
Hollywood

Questo quartiere di Los Angeles sta vivendo la sua rinascita, con il glamour della vecchia Hollywood e i colare protetti dai tipici cordoni di velluto rosso, ovviamente frequentati dai Vip.

Senza contare gli sfarzosi hotel alla moda.

Non mancherete sicuramente di fotografare la famosa scritta Hollywood che incornicia la bellissima cittadina.

San Diego

San Diego è conosciuta in tutto il mondo per le sue bellissime spiagge e sopratutto per la sua birra artigianale.

Ciò che diventa un vanto per questa cittadina è sicuramente il Balboa Parkè. 

I suoi edifici sono stati creati in stile coloniale.

California-RivistaDonna.com
San Diego

Non mancano i musei d’arte, di scienza e di cultura.

Potrete inoltre trovare animali esotici e la salita sula funivia ‘Skyfari’ nel famoso zoo di San Diego.

Potete inoltre procurarvi dei biglietti per uno spettacolo agli Old Globe Theaters, se ne siete amanti, dove potrete assaggiare il tea originale di Shakespeare.

Death Valley

Questo nome di certo non evoca immagini piacevoli, ma tutti hanno sentito nominare almeno una volta la Death Valley, la città fantasma del selvaggio West, dove si immaginano carri mal ridotti, arbusti secchi spinti dal vento, e le tipiche dune desertiche.

Questo luogo mozzafiato invece è pieno di vita. Infatti i fiori selvatici che crescono sulle dune danno la sensazione di guardate un dipinto.

Per chi ama l’avventura può visitarla, così da non perdere il magnifico cielo stellato, e gli animali selvatici di questo immenso deserto.

Non perdete i canyon con le sue particolari formazioni geologiche. Potrete salire anche in cima ai vecchi crateri vulcanici nati dalle violente esplosioni nella Preistoria.

Santa Barbara

Santa Barbara è nota anche come Riviera Americana, per la sua eleganza come spiaggia e i suoi piaceri della tavola.

Circondata da palme alte, spiagge con sabbia fine, e le barche dei pescatori locali.

Sembrano tutti dei cliché, ma è tutto bellissimo e reale.

California-RivistaDonna.com
Santa Barbara

Il centro storico è stato ricostruito in stile Colonial Revival dopo il terremoto del 1925.

Le spiagge, durante gli anni ’60 e 70′ vennero ripulite grazie agli ambientalisti.

E’ ricca di edifici spettacolari, con dei particolari tetti rossi. 

Assolutamente da visitare!

Monterey 

Monterey vanta una bellissima fauna marina, insieme al villaggio di pescatori.

Quando si visita questa città non si può non partecipare ad un’escursione di whale-watching, oppure potete visitate l’acquario, osservando così i cavallucci marini dorati, i polpi del Pacifico e le lontre salvate che non mancano di rubare la scena.

Potete visitare anche i suoi giardini nascosti, le ville che ospitano musei d’arte, senza contare gli edifici storici.

Non potete assolutamente perdere le farfalle monarca ed il faro più antico della West Coast, nella vicina Pacific Grove.

California-RivistaDonna.com
Monterey

Non servono veramente dei motivi per visitare un posto suggestivo della California, ma sicuramente ci sono posti imperdibili consigliatissimi fa visitare!

Lascia un commento