Si ricomincia (come promesso) di Ercole Renzi

Come promesso riprendiamo le attività del nuovo Anno Accademico U.P.D.A. 2019-2020 con la bellissima novità dell’apertura della sede di Sassari/Porto Torres!

Discipline-Analogiche-RivistaDonna.com

Le Discipline Analogiche si diffondono sempre di più nella meravigliosa terra sarda perché, nel frattempo, sono in procinto di partire con nuove e importanti iniziative in altre zone del territorio.

Il segreto di tanta attenzione e di tanto affetto da parte di un numero sempre maggiore di persone? Semplice…

Insegniamo a stare bene con se stessi,

prima come persone e poi, per chi vuole,

come educatori e come formatori

Siamo personalmente responsabili di tutto ciò che accade nella nostra vita nel momento in cui abbiamo la consapevolezza di essere personalmente responsabili di tutto ciò che accade nella nostra vita.

Non è uno scioglilingua, è un’affermazione che aiuta a realizzare che SAPERE è POTERE, che una migliore conoscenza di sé stessi determina un aumento del potere personale, che più conosciamo i dinamismi psicologici profondi più miglioriamo la nostra esistenza, perché ne impariamo a leggere il copione e a scegliere il bene invece che il male. Diversamente ci rimane solo la magra consolazione di incolpare il destino, la sfortuna o gli altri per quello che ci accade di sgradevole, ricadendo sempre nelle stesse situazioni penalizzanti.

Le Discipline Analogiche aiutano, attraverso il dialogo diretto con la dimensione istintuale, a “riprogrammare” gli automatismi tossici che nostro malgrado abbiamo introiettato e a modificare quei comportamenti e quegli atteggiamenti che minano il benessere fisico e psicologico della persona e di chi la circonda

Ricorda: La vita concede sempre una nuova opportunità per diventare migliori!

Per conoscere ancora più da vicino le nostre discipline, per incontrarci personalmente e per decidere se intraprendere anche tu questo meraviglioso percorso di crescita personale, ti invito:

Ti invito a rivolgerti queste tre semplici ma importanti domande:

  • Riesco a sognare? Cioè dentro di me l’energia vitale si trasforma in coraggio per perseguire i miei obiettivi di vita?
  • Mi sento libera/o di perseguire questi obiettivi? Supero con la volontà gli ostacoli, interni e esterni, che possono impedirmelo?
  • Sono in pace con la mia coscienza e non la subisco come riflessione paralizzante che mi toglie la libertà di sognare?

Cerca la risposta vera dentro di te: la felicità è rispondere con un “sì” convinto a tutte e tre le domande. Ogni dubbio e ogni “no” anticipa l’origine del possibile disagio emotivo che si chiama infelicità.

Ti aspetto!

Ercole

Discipline-Analogiche-RivistaDonna.com

La partecipazione agli incontri è gratuita ma, per motivi organizzativi, è gradita la registrazione sul sito www.ercolerenzi.it .

Lascia un commento