Pisolino pomeridiano: previene il rischio di cancro

Una buona notizia per gli amanti del pisolino, infatti riduce il rischio di cancro ed ictus.

Pisolino-Ricerca-RivistaDonna.com

Non importante la durata del riposino pomeridiano, l’importante, secondo gli esperti e farlo almeno una o due volte a settimana.

Questo è il risultato di un’accurata ricerca osservazionale condotta dall’ospedale universitario di Losanna, in Svizzera.

Questa ricerca è stata pubblicata anche sulla rivista Heart.

Per arrivare a questo risultato i ricercatori hanno sottoposto al test 3.462 residenti selezionati a caso nella città svizzera.

I partecipanti scelti erano di un’età compresa tra i 35 e i 75 anni. Un

Quindi si, un pisolino occasionale, praticato una o due volte a settimana dimezzerebbe il rischio di infarto, ictus e insufficienza cardiaca pari al 48% rispetta a quelli che non facevano nessun riposino pomeridiano.

Sono stati tenuti conto tanti fattori che possono influenzare questo studio, tra cui l’età, la durata del sonno durante la notte, i rischi di malattie cardiovascolari come l’ipertensione ed il colesterolo.

Sono in età superiore ai 65 anni e l’apnea notturna grave hanno influenzato questo studio.

In ogni caso è stato appurato che la durata del pisolino non ha nessuna differenza, infatti può durare da 5 minuti a più di un ora.

Pisolino-Ricerca-RivistaDonna.com

Buon pisolino pomeridiano a tutti!

Lascia un commento