La naturopata energetica

La scuola Naturopatia a indirizzo energetico QTR è ideata e fondata da Ileana Rotella

Direttrice e docente della QTR Academy, è praticante e insegnante certificata di ThetaHealing Master e Certificate of Science. Ileana è naturopata, floriterapeuta, Master Reiki e Karuna Reiki. Ha effettuato studi di sciamanesimo ed è maestro di Lao Long Dao, il kung fu vietnamita.

Naturopata-Ileana-Rotella-RivistaDonna.com

Lei ha fondato la scuola Naturopatia a indirizzo energetico QTR. Di cosa si tratta?

La QTR Academy è una scuola in cui si insegnano sia argomenti afferenti la medicina non convenzionale con base scientifica, sia materie di riequilibrio energetico.

Il suo obiettivo è quello di portare un alto livello di preparazione e professionalità in un ambito che non è tradizionale. La piattaforma di insegnamento consente di far crescere gli studenti tanto dal punto di vista didattico, quanto in termini di preparazione e conoscenza.

La scuola è aperta non solo ai professionisti o agli aspiranti tali, ma anche a chi vuole intraprendere un percorso di conoscenza di sé per la propria crescita personale.

Non è un caso che la QTR Academy sia iscritta come centro di formazione ai registri professionali Aspin (il centro di ricerca di Erba Sacra), Opes (Organizzazione per l’Educazione allo Sport, l’ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni) e Aics (Associazione Italiana Cultura e Sport).

Quali sono i corsi più richiesti?

La maggior parte degli iscritti frequenta tutti i corsi, sostiene l’esame e presenta la tesi finale, ottenendo il diploma di naturopata. Questo titolo consente di aprire un’attività in proprio, in base alla legge 4/2013 sulle professioni non organizzate.

Esistono però molte altre possibilità, perché ci si può iscrivere anche a ogni singolo modulo. Molto gettonato è quello di Quantum Touch Releasing (QTR), una tecnica capace di risvegliare la consapevolezza e la vitalità di ogni essere umano. Grazie all’utilizzo di particolari note vibrazionali, composte da simboli e parole guidate da uno specifico intento, si interviene direttamente sulla tematica che crea conflitto per arrivare rapidamente al risultato.

Cos’è il ThetaHealing e in cosa si differenzia dal QTR?

Il ThetaHealing è una tecnica messa a punto da una naturopata americana, Vianna Stibal, mentre il QTR è stato elaborato da me dopo quarant’anni di studi.

Esistono alcuni punti in comune tra i due approcci: entrambi utilizzano lo stato theta per la riprogrammazione della mente non conscia ed evidenziano la presenza di convinzioni depotenzianti alla base del vissuto negativo. La finalità è sempre quella di incrementare il benessere delle persone.

Nel ThetaHealing, però, si usa la cosiddetta “tecnica dello scavo” per trovare la convinzione-base e modificarla, riprogrammando al tempo stesso i cosiddetti sentimenti positivi. Al contrario, nel QTR si parla di “frequenza” e si lavora molto sul piano energetico e sulla realtà olografica. Sulla base di alcune nozioni di geometria sacra, il QTR veicola in maniera mirata determinati simboli che aiutano il rilascio delle informazioni negative e innalzano lo stato di frequenza. Questo approccio si distingue per la sua notevole velocità di risoluzione.

In cosa fate la differenza nel vostro settore?

Con la QTR Academy portiamo professionalità e scientificità in un settore in cui non sempre esiste, formando figure preparate a 360 gradi. Parallelamente, permettiamo alle persone di mettersi alla guida della propria vita in modo veloce ed efficace.

Naturopata-Ileana-Rotella-RivistaDonna.com

Chi sono i vostri clienti ideali?

In generale sono tutte le persone che vogliono stare bene e assumersi la piena responsabilità della propria vita, invece di delegarla agli altri o alle circostanze esterne. Sono le persone che scelgono di lasciarsi alle spalle il loro vissuto precedente e trasformare la propria vita in una meravigliosa avventura. Questo principio non va inteso solo in senso individualistico, anzi: una società fatta di persone che stanno bene è tutta un’altra cosa!

Quali problematiche riscontra più di frequente in chi si rivolge a voi?

I casi sono molto eterogenei: si va dalla persona che vuole migliorare la sua vita affettiva dopo una serie di delusioni, a quella che cerca nuove opportunità professionali nel mondo olistico.

Spesso, dopo una serie di situazioni negative che si ripetono identiche, le persone intuiscono che non può essere tutta colpa del caso e dev’esserci un motivo. Pensiamo per esempio a una donna che continua ad attrarre lo stesso tipo di uomini, senza mai riuscire a mandare in porto una relazione. Oppure a una donna competente e preparata, che però sul lavoro viene sistematicamente sottovalutata per il solo fatto di essere donna. Tutte queste persone si rivolgono a noi perché non vogliono più rassegnarsi al ripetersi di questi cicli e sono alla ricerca di una via d’uscita.

giorgio-nadali-RivistaDonna.com
Giorgio Nadali

 

Lascia un commento