Sabato e domenica a Cagliari appuntamento con la prima edizione di Evolution

Sabato e domenica a Cagliari appuntamento con la prima edizione di Evolutio

Escursioni, laboratori esperienziali, incontri con esperti di green economy per andare verso una città sempre più verde

Anteprima venerdì pomeriggio con la conferenza on line di presentazione del progetto e i racconti dei protagonisti

Due giornate dedicate alla promozione del territorio e alla sua cultura, con un occhio alle buone pratiche e alla sostenibilità ambientaleSabato 19 e domenica 20 dicembre Cagliari ospita la prima edizione di Evolution, manifestazione finanziata dalla Regione Sardegna e ideata dall’agenzia di servizi turistici Trip Sardinia.

Tra la sede della Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto”, il porticciolo di Marina Piccola e Calamosca, saranno proposti incontri con esperti della green economyescursioni con mezzi rispettosi dell’ambiente e laboratori esperienzali per adulti e bambini. Il tutto avrà per filo conduttore: “guardare indietro per andare avanti”, a intendere la necessità di pratiche eco sostenibili e di una vera consapevolezza del valore del proprio territorio, per andare verso un futuro davvero verde. In questo senso, il progetto vuole valorizzare ulteriormente la città in vista della sua candidatura a “Capitale del verde d’Europa” per il 2023.

L’anteprima. A inaugurare questa prima edizione della manifestazione sarà l’anteprima di giovedì 18 dicembre alle 18, quando sulle pagine facebook di Trip Sardinia e di Radio X, media partner del progetto, sarà trasmessa in diretta la conferenza di presentazione della due giorni. Nell’incontro moderato da Martina Benoni, speaker di Radio X e da Valentina Atzori, direttrice artistica di Evolution, saranno chiamati a raccontare la loro esperienza in progetti dedicati alla eco sostenibilità: Claudia Caredda, presidente di EvolutionEdoardo Brodasca, direttore di Posidonia green project e del progetto Made in Carloforte,  l’architetta Paola Riviezzo, di Sustanaible Happiness, Stefano Cucca, che con la sua associazione Rumundu ha girato il mondo in bicicletta, Francesco Accardo, protagonista la scorsa estate di un giro d’Italia in bici alla riscoperta di un Paese appena uscito dalla chiusura forzata dovuta alla pandemia.

Sabato domenica si entra nel vivo di Evolution con le escursioni, i laboratori e gli incontri con esperti dei vari settori legati all’ecosostenibilità.

Gli incontri. Due sono gli incontri, organizzati nel pomeriggio di sabato nel Palazzo Siotto: “Rifiuti spaziali”, a cura dell’astrofisica Barbara Leo, dell’associazione Orbitando, e “L’uomo e la natura”, tenuto dall’archeologo e divulgatore Nicola Dessì.

I laboratori. Si svolgeranno nel Palazzo Siotto anche i laboratori: si andrà da quello sulla produzione di prodotti a base di miele, a cura Silvia Muscas dell’Associazione APTS, a quello di educazione ambientale per bambini curato dall’archeologo Giovanni Pischedda, dal laboratorio di educazione archeologica per i più piccoli, tenuto dall’archeologo e divulgatore Nicola Dessì, a quello sulla creazione di profumi a cura di Lucia Dessì.

Le escursioni. Numerose sono anche le attività escursionistiche proposte: la visita al quartiere Castello di Cagliari a bordo della bicicletta con la pedalata assistita, in compagnia di Claudia Caredda, il giro in mare sul kayak, un’attività curata dalla guida federale Carlo Coni, l’escursione in sup di Marina Piccola e quella a piedi sulla Sella del Diavolo tenuta dalla guida ambientale Giovanni Pischedda, di Sardegna360 gradi.

Nel rispetto delle norme anticovid il numero dei paretcipanti alle singole attività dovrà essere contingentato. Occorrerà dunque prenotarsi.

Informazioni e prenotazioniinfo@tripsardinia.com oppure 3920508181 / 3934417811 (anche Whatsapp).

Con il contributo di: Regione autonoma della Sardegna- Assessorato del Turismo Assessorato del turismo, artigianato e commercio.

Partner: Fondazione Siotto, Posidonia Green Project, Sustenaible Happiness, RumunduRadio X.

Lascia un commento