Il Figlio Di Barbara Gordon Capitolo 1

Barbara Gordon era la figlia modello di Jim Gordon, il Commissario della Polizia di Gotham City.
Lei voleva diventare una poliziotta, ma il padre non glielo permise, quindi lei diventò Batgirl, la spalla femminile di Batman.
Barbara Gordon era felice, perché poi si era innamorata di Dick Grayson, alias Robin, che in seguito è diventato Nightwing perché non andava più d’accordo con Batman.
Tuttavia la vita non ha voluto essere generosa con lei.
Dick Grayson lasciò Barbara Gordon per la supereroina Starfire.
Poi una notte tutto cambiò.
Barbara era a casa con suo padre, qualcuno bussò alla porta e quando lei aprì si trovò davanti Il Joker che le sparò e poi rapì il padre.
Quella notte finì da una parte con Batman che catturò e rispedì ad Arkham Joker per poi liberare il Commissario Gordon, ma dall’altra ci fu una brutta notizia per Batman e Jim Gordon riguardo Barbara Gordon.
 
Joker Disegnato Da Retro
 
La brutta notizia era che a causa dello sparo di Joker Barbara non avrebbe più potuto usare le gambe ed era quindi condannata a stare su una sedia a rotelle per tutta la vita.
Ma la cosa peggiore è che Barbara aspettava una bambina da Dick Grayson, e a causa dello sparo di Joker l’aveva persa e non poteva più avere figli.
In un attimo la vita di Barbara era rovinata.
Barbara Gordon cadde in una forte depressione, ma grazie alle persone che le vogliono bene riuscì a ritrovare fiducia in sé stessa e si ribattezzò come Oracle, un’abilissima informatica e hacker che aiutava la Batfamiglia dietro le quinte.
 
Barbara Gordon (Oracle) Disegnata Da Retro
 
Tuttavia Barbara ricevette un altro brutto colpo.
Un giorno tornò a Gotham City qualcuno che lei temeva più di Joker, ovvero James Gordon Junior, il suo psicopatico fratello minore e pericoloso serial killer.
James Junior cercò di uccidere Barbara approfittando del fatto che lei non si poteva difendere perché era sulla sedia a rotelle.
Tuttavia gli intenti omicidi di James Junior furono vanificati da Batman e dal Commissario Gordon, che riuscirono a salvare Barbara, ma James Junior riuscì a scappare.
Passano diversi anni e Barbara non riesce più a essere felice e suo padre è molto dispiaciuto per lei.
Un giorno però succede qualcosa di inaspettato.
A casa di Barbara si presentano i servizi sociali con un tenero bambino di 4 anni. I servizi sociali spiegano a Barbara che il bambino si chiama Jeremy ed è il figlio di James Gordon Junior.
Barbara rimane senza parole e chiede chi è la madre di Jeremy.
I servizi sociali spiegano a Barbara che non possono rivelarle il nome della madre di Jeremy ma le rivelano che è una pericolosa serial killer che ha fatto del male a Jeremy, che fu talmente traumatizzato da rimuovere i ricordi di quello che la madre gli ha fatto.
I servizi sociali poi rassicurano Barbara sul fatto che il bambino è buono e non ha niente in comune con i genitori e glielo affidano.
Quindi, come se niente fosse, Barbara scopre di essere Zia e tutrice di un bambino.
Barbara parla con suo padre per discutere riguardo Jeremy.
Barbara decide di prendersi cura di suo nipote.
Jim Gordon si cala perfettamente nella parte del Nonno affettuoso nei confronti di Jeremy mentre Barbara cerca di conoscerlo bene.
Un giorno Barbara nota che Jeremy, nonostante abbia solo 4 anni, è già abile nelle arti marziali ed esegue parecchie mosse guardando un programma di arti marziali alla TV.
Barbara pensa alla misteriosa madre di Jeremy e si chiede: “Cosa gli hai fatto brutta bastarda?”.
Dopo un po’ di tempo Barbara, dopo aver finalmente capito che il bambino è buono, si affeziona moltissimo a lui e lo abbraccia.
Jeremy, quando compie 7 anni, mostra un quoziente intellettivo molto alto ed è molto buono.
Tuttavia un giorno Jeremy, alla Torre Dell’Orologio, scopre la tuta di Batgirl di Barbara e che lei è Oracle.
Jeremy quindi un giorno parla con Barbara.
Barbara: “Cosa succede Jeremy?”
Jeremy: “Io so tutto Barbara. So che eri Batgirl. E so che ora sei Oracle.”
Barbara: “Jeremy io…..”
Jeremy: “Addestrami. Fammi diventare Robin. Ti prometto che non ti deluderò.”
Barbara: “Va bene Jeremy”
Quindi negli anni successivi Barbara addestra suo nipote per farlo diventare Robin.
Quando Jeremy compie 12 anni Barbara gli prepara una buonissima torta alla Nutella che i due mangiano. Poi Barbara gli fa il regalo di compleanno. Gli regala la tuta di Robin fatta apposta per lui.
Barbara: “Buon Compleanno Jeremy”
Jeremy: “Grazie……Mamma”
Barbara abbraccia Jeremy: “Tu sei mio figlio”
Jeremy: “Ti voglio bene”
Barbara: “Anche io”
Jeremy Gordon indossa la tuta da Robin e dice: “Io sono il figlio di Barbara Gordon”
Robin (Jeremy Gordon) Inventato Da Federico Angioni e Disegnato Da Retro

Lascia un commento