La storia della musica sarda a Radio Bonaria con Veronica Pisano

Da Radio Sant’Elena a Radio Bonaria sono diverse le trasmissioni condotte da Veronica, tutte incentrate sulla storia della musica sarda. Lanciando una sfida quasi incredibile: le canzoni tradizionali sarde cantate in russo.

Come nasce la collaborazione con Radio Bonaria?

Dopo anni di esperienza a Radio Sant’ Elena e in varie piazze della Sardegna, in collaborazione con i Cantadores, io e Maurizio Gastaldi abbiamo pensato di fare un salto di qualità e accettare l’allettante proposta del nostro amico e giornalista Silvio Cherchi di Radio Bonaria: condurre delle trasmissioni, tutte incentrate sulla storia della musica sarda.

La musica tradizionale sarda nelle nostre emittenti radio. Come inizia questa fantastica avventura?

Tutto nasce dal mio approfondito studio delle lingua russa da diversi anni. Ho pensato di cantare le più importanti canzoni sarde in russo e da lì abbiamo iniziato questa nuova avventura un po’ particolare.

Quanti sono i fan che vi ascoltano nel mondo?

Le nostre emittenti radiofoniche locali e il mio canale ufficiale YouTube “Veronica Pisano Вероника Пизано” sono aperti all’ascolto e alla visione da tutto il mondo, compresi i paesi dove si parla la lingua russa, io e Maurizio abbiamo diversi fans di quelle zone da quando abbiamo prodotto l’album “Canzoni tradizionali sarde in russo”, che ha avuto molti riscontri positivi, un grande successo anche su YouTube.

 

Il momento storico che stiamo vivendo non è dei migliori soprattutto per la guerra tra la Russia e l’Ucraina. Cosa ne pensi?

La mia musica è un canto che vuole essere un ponte di fratellanza tra tutti i popoli della terra. E la Sardegna, con il suo canto, spero potrà abbattere tutti i muri. Niente più razzismo, niente più intolleranza.

Quali sono i tuoi più stretti collaboratori nelle tue esperienze radio e in varie piazze della Sardegna?

Maurizio Gastaldi, i Cantadores, e il nostro amico giornalista Silvio Cherchi.

 

Hai un colore in particolare che in questo momento ti contraddistingue?

Si, il verde smeraldo, il colore che dal cielo al mare prende forma per tutte le sue tonalità e si trasforma con la luce. Così come sono io…

Lascia un commento