Lethal Bird La Supereroina Autistica Paragrafo 9

Lethal Bird La Supereroina Autistica

Jenny Mirth, alias Lethal Bird La Supereroina Autistica, apprende da un misterioso individuo della notizia del terribile complotto del Presidente Degli Stati Uniti insieme al Presidente Della Russia. Jenny Mirth quindi chiede a Jimmy Carter di trovare con le sue abilità di hacker delle prove per farli arrestare e fare avere loro la pena di morte. Intanto Jenny ha avuto un importante informazione: nel mondo ci sono persone che sono straordinariamente dotate, definite Gli Strani e che si sono nascoste.

Jenny Mirth, nei panni di Lethal Bird, continua la sua lotta contro gli uomini violenti nei confronti delle donne, e viene a sapere da Jimmy Carter che Pennywise sta aggredendo un altro bambino. Lethal Bird va nel luogo dove si sta svolgendo l’aggressione e mette al tappeto quella pazza per poi farla arrestare.

Poi Lethal Bird viene contattata da Johnny Stuart per la questione che un ragazzo con seri disturbi mentali, dopo anni in cui si limitava ad importunare le donne, ne ha uccisa una nascondendo il corpo in una chiesa. Lethal Bird deve fare i conti che la famiglia del pazzo, essendo molta ricca, sta usando per fare sì che non indaghino corrompendo detective, testimoni, e giudici.

Lethal Bird vorrebbe uccidere quell’uomo, ma capisce che non ne vale la pena, quindi va da lui e con una strategia gli fa confessare spontaneamente tutto quello che ha fatto e lo registra.

Ma non finisce qui. Lethal Bird decide di punire anche la famiglia del pazzo ordinando a Jimmy, con le sue abilità di Hacker, di prosciugare i loro conti facendoli finire sul lastrico.

E così Lethal Bird ha tolto di mezzo un altro rifiuto.

Jenny tuttavia è sempre depressa a causa del fatto che sembra che anche Emily non voglia più vederla. Intanto riceve una visita da Johhny Stuart che la rimprovera per come si è comportata con i genitori di Emily, e ha aggiunto che ha faticato a convincerli a non denunciarla.

Mentre parlano capita a fagiolo che viene trasmessa la notizia che i genitori di Emily sono appena diventate le ennesime vittime di Redrum.

Jenny è veramente contenta. Per lei erano degli psicopatici che si giustificavano con la religione.

Johnny Stuart lo nota e cerca di spiegare a Jenny che lei le vuole bene come una figlia e non permetterà che le succeda qualcosa di brutto.

Subito dopo che Johnny Stuart se ne va, Jenny riceve la visita di Emily, che l’abbraccia.