Lethal Bird La Supereroina Autistica Paragrafo 9

Lethal Bird La Supereroina Autistica

Jenny Mirth, alias Lethal Bird La Supereroina Autistica, apprende da Thiefcat della notizia del terribile complotto del Presidente Degli Stati Uniti insieme al Presidente Della Russia e quel politico italiano chiamato Pozzanghera. Jenny Mirth quindi chiede a Jimmy Carter di trovare con le sue abilità di hacker delle prove per farli arrestare e fare avere loro la pena di morte. Intanto Jenny ha avuto un importante informazione: nel mondo ci sono persone che sono straordinariamente dotate, definite Gli Strani e che si sono nascoste.

Thiefcat

Infatti Thiefcat nasconde la sua fidanzata, una donna che si chiama Soapwoman, con un potere legato al sapone, che all’apparenza non sembra molto utile, ma tuttavia è braccata lo stesso dai governi. Thiefcat, dopo aver informato Jenny della presenza de Gli Strani e del complotto dei governi, ritorna a casa dalla sua fidanzata Soapwoman e la bacia per rassicurarla.

Soapwoman, la fidanzata di Thiefcat

Jenny Mirth, nei panni di Lethal Bird, continua la sua lotta contro gli uomini violenti nei confronti delle donne, e viene a sapere da Jimmy Carter che Pennywise sta aggredendo un altro bambino. Lethal Bird va nel luogo dove si sta svolgendo l’aggressione, e vede una cosa incredibile: un ragazzino sui 13 anni con i capelli rosa che sta letteralmente picchiando Pennywise.
Ad un certo punto il ragazzino smette perché è stanco, e in quell’istante Pennywise cerca di morderlo ma un poliziotto le spara per non farla muovere e per farla arrestare.
Il poliziotto è Leslie Cop, un uomo con un passato di corruzione e dai metodi molto violenti nei confronti dei criminali.
Il ragazzino invece è Lyn Cop, il figlio del poliziotto.
Il poliziotto si mette a discutere con Lethal Bird, facendo capire di essere a conoscenza della sua vera identità e che sa che è una ragazza autistica.
Il poliziotto confida a Lethal Bird che capisce come si sente, perché lui perse la figlia che fu violentata e poi uccisa da un uomo violento, un uomo che lui poi uccise. Chi ha sofferto di tutto questo è stato il piccolo Lyn, che Leslie cerca di proteggere perché fa parte de Gli Strani, per il fatto che nonostante l’età molto giovane è un vero portento nelle arti marziali.
Il poliziotto offre una preziosa alleanza a Lethal Bird in cambio di un paio di cose: se Lethal Bird prende sotto la sua ala il piccolo Lyn Cop e lo fa diventare la sua spalla Pigeon, con una tuta da combattimento costruita dal padre, e soprattutto se Lethal Bird gli fa da sorella maggiore, Leslie Cop metterà a sua disposizione un esercito talmente potente da poter contrastare quello dei governi.
Intanto Il Femminicida sta guardando tutto e si sta preparando per sparare a Lethal Bird, ma ecco che in quel momento interviene Redrum che lo attacca alle spalle e lo fa cadere a terra per poi colpirlo un’infinità di volte alla testa con un enorme martello fino ad ucciderlo.

Il Femminicida

Swallow, alias Claire Burton, ha lasciato il suo fidanzato perché capisce di essere ancora profondamente innamorata di Jenny, ed ecco che si presenta davanti a lei proprio Redrum che fa cadere ai suoi piedi la testa mozzata de Il Femminicida.

Swallow

Redrum: “Perché hai lasciato Lethal Bird?”
Swallow: “Perché…”
Redrum: “Perché è autistica vero? Non farmi ridere. Io so che tu la ami e sai che senza di te Lethal Bird non durerebbe neanche un secondo. Ho ucciso Il Femminicida prima che lui uccidesse lei. Vedi. Io sono una psicopatica innamorata di Lethal Bird. Io non la voglio morta. Lei mi fa sentire bene. Prima di sapere della sua esistenza mi sentivo morta. Grazie a lei sono rinata. E adesso ti consiglio di tornare da lei perché altrimenti prima o poi lei diventerà. Tutto quello faccio è mostrare a modo mio quello che provo per lei”
Swallow: “Sta lontana da lei”
Redrum: “Ciao ciao”

Redrum

Intanto Jenny accoglie nella sua casa il piccolo Lyn, che trova conforto tramite Minnie e Mirtilla. Jenny cerca di chiamare Emily per sapere se stanno ancora insieme ma lei ignora le chiamate, quindi Jenny capisce che Emily è solo una delle tante che fingevano ma poi mollata nonostante l’avesse aiutata.
Jenny si sta per mettere a piangere, ma ad un certo punto qualcuno suona il campanello e appena Jenny apre la porta si trova davanti Redrum che la bacia in bocca, impedendole di urlare. Redrum la tiene stretta a sé e continua a baciarla, e appena vede Lyn scappa immediatamente. Jenny è veramente spaventata, non ha mai avuto tanta paura in vita sua, e la cosa peggiore è che chi le mette paura non è un uomo ma una donna.
Poi adesso un ragazzino è sotto la sua responsabilità. La situazione per Jenny non è delle migliori. Intanto Takara, Shulan ed Ellie si preparano ad attaccare Toshiko.
Le prime tre hanno avuto una discussione con Jimmy Carter e Claire Burton.
Jimmy e Claire hanno provato a convincere le tre a ritornare da Jenny, ma loro non ne hanno voluto sapere. Jimmy Carter viene a sapere che Redrum ha molestato Jenny e quindi incoraggia Claire a tornare da Jenny.
Lyn sta dormendo nella camera degli ospiti, mentre Jenny sta piangendo.
Poi la porta si apre e Jenny vede Claire.
Jenny: “Claire…”
Claire: “Sono tornata da te amore mio.”
Jenny e Claire si abbracciano e poi si baciano.

Lascia un commento