Gossip, lifestyle e design, ecco cosa leggono italiani sulle app

Con la guerra e l’incertezza economica c’è voglia di evasione tra gli italiani, almeno quando si dedicano alla lettura: a rivelarlo è il rapporto 2022 di Readly, principale fornitore europeo di abbonamenti a quotidiani e riviste digitali, secondo il quale gli abbonati del nostro Paese hanno letto 1,7 milioni di pubblicazioni sulla app, scegliendo le riviste delle categorie Celebrity & Entertainment (15% di share sul totale dei lettori), Lifestyle (11% di share sul totale dei lettori) e Interior Design & Architecture (10% di share sul totale dei lettori).

In media gli italiani hanno dedicato mensilmente 4,6 ore alla lettura di riviste e 3,1 ore alla lettura di quotidiani, valore che è in crescita del 38% rispetto al 2021.

L’utilizzo dei dispositivi mobili è stato del 20% per le riviste e del 17% per i quotidiani, e il 31% dei titoli letti dagli abbonati italiani è di un autore straniero. A livello globale invece secondo questo rapporto annuale 86.000 pubblicazioni digitali sono state lette 146 milioni di volte sulla piattaforma, con un incremento del 23% dei lettori di quotidiani che utilizzano Readly, rispetto al 2021. Il momento più popolare per leggere le riviste è il giovedì alle 18.00, mentre per i quotidiani è alle 7.00 della domenica. Se nel contesto internazionale gli abbonati di Readly hanno scelto per lo più quotidiani, testate di attualità e politiche, “facendo affidamento sul giornalismo di qualità disponibile sulla piattaforma per tenersi informati e aggiornati”, afferma Marie Sophie Von Bibra, Chief Marketing Officer di Readly, “vediamo invece che i lettori italiani hanno trascorso tempo sulla app Readly prevalentemente per la lettura di notizie di cronaca rosa e di avvenimenti relativi alle celebrities, probabilmente come momento evasione per staccare la spina in periodi particolarmente intensi e in un clima generale difficile e incerto. Le riviste di Lifestyle e Interior Design hanno certamente aiutato gli italiani a trarre ispirazione per un cambiamento di stile personale e nelle abitazioni, che è ancora una volta una conseguenza di una combinazione di eventi attuali”.

 

Lascia un commento