Ritorna in forma, la prova costume si avvicina

E TU, DI CHE DETOX SEI?

Il Dott. Costantino Mazzanobile D’Aragona, medico naturopata esperto in terapie alternative e Ph.D USA che per le sue diagnosi utilizza un macchinario della NASA di Diagnostica spaziale avanzata, lo stesso che viene utilizzato dagli astronauti e dai Marines americani prima di partire per le missioni militari e riceve i suoi pazienti nel centro di naturopatia di eccellenza della struttura di naturopatia scientifica territoriale Universo del Benessere di Cagliari, ci spiega come molti disturbi siano generati da un accumulo di tossine a livello organico. Casi che richiedono veri e propri protocolli Detox, basati su due step necessari e complementari: una prima fase di BONIFICA dell’organismo, in cui scorie e accumuli di sostanze “tossiche” vengono eliminati dal nostro corpo, ed una seconda fase di NUTRIMENTO e RINFORZO degli organi de-tossinati. A seconda poi delle cause di deposito degli accumuli di tossine, sarà importante scegliere tipologie diverse di sostanze e fitoattivi da assumere: a ciascuno di noi il proprio “protocollo detox”!

_ SE IL TUO PROBLEMA E’ LA RITENZIONE IDRICA…

La ritenzione idrica è un disturbo molto comune diffuso soprattutto tra le donne, causato principalmente dall’azione degli estrogeni, e/o dall’assunzione della pillola anticoncezionale, ma può colpire anche gli uomini, per via di stili di vita sedentari e abitudini alimentari poco sane, ad esempio un eccessivo consumo di sale e cibi molto sapidi, ma anche a causa di patologie quali insufficienza venosa, insufficienza cardiaca, malattie renali o epatiche o in seguito all’assunzione di alcune tipologie di farmaci (cortisonici, antinfiammatori).

I “segnali più evidenti” di questo accumulo di liquidi a livello sottocutaneo e intracellulare sono pannicoli diffusi di cellulite, pesantezza e gonfiore agli arti inferiori ma anche a mani, piedi, e al volto. Per un drenaggio ottimale il dr. Mazzanobile consiglia gli integratori giusti., tra cui XANADREN® MD di Promopharma, dispositivo medico formulato per ristabilire il giusto equilibrio dei fluidi nei tessuti. Agisce grazie ad OsmoComplex®, complesso formulato a base di componenti naturali che, promuovendo il richiamo di acqua, è in grado di drenare i liquidi in eccesso dai tessuti attraverso un processo fisico-osmotic. Con Betulla e Pilosella, che grazie al loro alto contenuto di flavonoidi svolgono un’azione drenante e antiedematosa, riducendo ritenzione idrica e gonfiore associato; Frassino, le cui cumarine e flavonoidi inibiscono la produzione di mediatori infiammatori e stimolano la diuresi; Ortica, ad azione diuretica e antigottosa, un rimedio utile anche in caso di iperuricemia e reumatismi gottosi; Equiseto, che grazie all’acido silicicodetermina una forte azione diuretica e antinfiammatoria, utile anche per le vie urinarie.

Dopo aver drenato il più possibile i liquidi in accumulo, per limitare ulteriori ristagni sarà necessario un cambiamento di abitudini alimentari, limitando i cibi ad alto contenuto di sodio, spesso “nascosto” (es. Crackers, fette biscottate, insaccati e salumi, etc..) e privilegiando quelli freschi e ricchi di fibre e acqua, quali le verdure e la frutta di stagione; sarà inoltre importante la pratica regolare di sport aerobici a bassa intensità (camminate, nuoto, bici…) e, se necessario, sarà anche opportuno utilizzare integratori che vadano a rinforzare le pareti venose e a migliorare la circolazione sanguigna, ma anche a sostenere la funzionalità delle vie urinarie.

_ SE SEI TROPPO “ACIDO”…

In condizioni normali, il nostro organismo produce, soprattutto a partire dall’alimentazione, una certa quantità di scorie “acide”(cioè con pH inferiore a 7), che vengono eliminate per via renale, attraverso le urine, oppure attraverso la respirazione e il sangue: i nostri “sistemi tampone” neutralizzano l’effetto tossico delle scorie acide producendo sostanze alcaline (con pH superiore a 7) in modo da ripristinare il corretto equilibrio acido-base. Un’alimentazione iperproteica, ricca di cibi raffinati e grassi o di proteine animali, e povera di cibi “alcalinizzanti” (soprattutto frutta e verdura), unite ad una vita sedentaria, con scarsa ossigenazione dei tessuti (mai farsi mancare sane camminate all’aria aperta!), ma anche stress, abuso d’alcol o di farmaci, il tabagismo e l’esposizione ad agenti inquinanti (smog, metalli pesanti, etc…), possono sbilanciare il nostro equilibrio acido-base, scatenando grandi e piccoli disturbi.

Quando infatti la quantità di scorie prodotte è in eccesso rispetto alle capacità di eliminazione da parte dei sistemi tampone del nostro organismo, si possono evidenziare astenia e stanchezza, sovrappeso, disturbi metabolici, problemi della pelle quali acne, macchie cutanee ed eczemi, ma anche osteoporosi, e addirittura tumori: le cellule tumorali infatti si sviluppano in ambiente acido mentre non sopravvivono in ambiente alcalino….

Per capire se siamo troppo “acidi” basterà misurare il pH con una cartina tornasole, reperibile in farmacia, e qualche goccia di urina del mattino. Per tamponare l’acidosi, purificando l’organismo dalle scorie acide in eccesso, sarà poi necessario ricorrere ad integratori alcalini. Dimagra® Xalifom® di PromoPharma contiene magnesio, calcio e potassio, per un’efficace azione alcalinizzante.

Fondamentale, anche in questo caso, per prevenire i danni da acidosi, saranno una dieta in chiave “anti-acidosi” ricca di frutta e verdura di stagione, alimenti alcalinizzanti per eccellenza, ma anche bere acqua naturalmente alcalina (con carbonati di calcio, magnesio e potassio) e fare sport open-air per ossigenare correttamente muscoli e tessuti.

_ SE GLI ORGANI TAMPONE NON SONO “AL TOP”!

Le sostanze di scarto prodotte dal nostro metabolismo vengono eliminate grazie al lavoro incessante degli organi emuntori, ovvero fegato, reni ed intestino, ed espulse perlopiù attraverso urina, feci e sudore. Quindi è bene agevolare il funzionamento di tutti i distretti coinvolti, per evitare accumuli e ristagni a livello organico. Quando abbiamo bisogno di una mano per supportare il funzionamento di un fegato appesantito da un’alimentazione sbilanciata, troppo ricca di grassi e proteine, e magari anche di alcolici in quantità eccessive, possono aiutarci integratori a base di Glutatione, potente epatoprotettore a forte azione antiossidante che sostiene le funzioni depurative del fegato. Botanical Mix® Glutatione Pocket di PromoPharma è un integratore alimentare a base di Glutatione liposomiale e SAMe (S-Adenosil-L-metionina), con Cardo mariano utile per le funzioni depurative dell’organismo. Ma esistono anche integratori specifici per sostenere la funzionalità dei reni (Meristemo 22- Nefro di PromoPharma) ed altri per coadiuvare un intestino pigro (la linea Vado) e promuovere una corretta eubiosi intestinale: Flora Biotic® 10 di PromoPharma contiene 10 miliardi di fermenti attivi, probiotici e prebiotici, in 7 ceppi diversi, con fibre prebiotiche. Per un’azione detox sinergica, XANADEPUR® di Promopharma è un integratore alimentare con estratti di Tarassaco e Cardo mariano che favoriscono le funzioni depurative dell’organismo, Fillanto e Boldo coadiuvanti la funzionalità epatica e con Rafano nero e Finocchio favorenti la funzione digestiva Mantenendo in forma fegato, intestino e reni sarà più semplice poter fare affidamento sulle capacità depurative di questi organi.

Una volta eliminato l’eccesso di scorie che sovraccaricavano i nostri sistemi tampone, potremo ricorrere ad integratori specifici anche per favorire un’azione di rinforzo dell’organismo. In questo caso, il dr. Mazzanobile consiglia l’Aloe perchè favorisce l’azione detox: Aloe Più Immuno Formula di PromoPharma contiene puro succo di Aloe dalla naturale azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente e depurativa dell’organismo, ed è arricchito con succo di acerola e sambuco che supportano le naturali difese dell’organismo e con zinco e selenio che contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario. O anche una formulazione a base di Reishi, un fungo anche detto “erba della longevità”: Botanical Mix Reishi di PromoPharma, grazie alla presenza di triterpeni, polisaccaridi, steroli, adenosina, germanio organico, acido ascorbico, flavonoidi, acido pantotecnico e alcaloidi, è utile per svolgere attività antinfiammatoria, immunostimolante e antitumorale, adattogena, antipertensiva, antitrombotica ed epatoprotettiva.

Lascia un commento