5 Vincitori per il Primo Evento Casting Sardegna del Concorso Nazionale La Perla d’Italia

5 Vincitori per il Primo Evento Casting Sardegna del Concorso Nazionale La Perla d’Italia

Giornata contro la Violenza sulle donne e presentazione ufficiale della Campagna Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo patrocinato dalla Regione Autonoma Sardegna

Il 27 Novembre presso l’Hotel Ulivi e Palme si è svolto il primo Evento Casting Sardegna dove 20 partecipanti di ogni età, sia uomini che donne si sono messi in gioco per dimostrare la loro bellezza e potenzialità. La giornata è iniziata la mattina con un corso di difesa personale tenuto dal Maestro Pandolfi e dal suo collaboratore Angelo Sollai per continuare con un corso della Cura degli aspetti espressivi. Tutti i partecipanti hanno effettuato la preparazione per la serata curata dalle coreografe Fatima Dakik e Anastasiya Bogach. La sera alle 18 è iniziato lo spettacolo con le due uscite in passerella , una in costume ed una in abito casual o elegante e una Giuria Tecnica di 14 autorevoli persone che hanno espresso la loro preferenza.

Il Presidente di Giuria era Giorgio Ariu, Consigliere di Amministrazione della Film Commission Sardegna, Cristian Stevelli consulente del Presidente della Regione Sardegna assente per motivi di salute, a sostituirlo era presente Antonello Carboni dello Staff della Presidenza della Regione, Antonella Scarfò consigliera del Comune di Cagliari, Francesco Pandolfi Maestro di arti marziali e organizzatore dell’Evento, Bruno Corda giornalista sportivo, Katia Corda regista e attrice, Karim Galici regista e attore, Sergio Demuru giornalista e inviato di Tuttosport, Patrizia Floris direttrice di Rivista Donna assente per motivi di salute, Sabrina Meloni tecnico turistico e docente, Davide Contu batterista e percussionista, Augusto Sitzia responsabile della Cantina Trexenta, Giada Caboni modella e Mary Emme stilista, scelta dal Maestro Pandolfi come Testimonial per il suo ritorno alla vita per le Selezioni Casting Sardegna. Il Presentatore era Davide Urgu il figlio di Benito Urgu. I Concorrenti hanno dato vita a un confronto amichevole e divertente dove gli sguardi, gli atteggiamenti, le movenze hanno fatto la differenza tra loro.

L’ Evento che avuto inizio alle ore 18:00, era dedicato al contrasto della Violenza sulle Donne, Valentina Pitzalis ha inviato un video di saluti a Francesco Pandolfi e ha invitato tutti a combattere la violenza quotidianamente e non solo per la ricorrenza del 25 novembre. Durante la serata è stata presentata ufficialmente la Campagna Nazionale contro il Bullismo e Cyberbullismo, è stato prodotto un libretto ideato da Francesco Pandolfi e Sabrina Meloni che è stato patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna che è partita da Cagliari per attraversare tutte le città italiane con il Concorso Nazionale la Perla d’Italia e le scuole. Sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni Antonella Scarfò per il Comune di Cagliari e Antonello Carboni per la Regione. Le tematiche sociali saranno le sentinelle in un contesto inusuale, ovvero durante le selezioni del Concorso in Sardegna. La stilista Mary Emme dopo il suo tragico incidente, clinicamente morta per arresto cardiaco, scelta dal Maestro Pandolfi, sarà la Testimonial delle selezioni Casting in Sardegna per il suo ritorno alla vita. Gli abiti di Mary Emme hanno preso vita e sono stati indossati dalle concorrenti. Nel corso di tutte le selezioni tutte le persone che hanno fatto parte dei Casting presenteranno uno spettacolo contro la violenza sulle donne e uno artistico nelle fasi finali regionali del Concorso che si terranno ad agosto 2023. Inoltre verrà prodotto dal Maestro Pandolfi e un regista un Docufilm che, tratterà le tematiche della violenza contro le donne, bullismo e cyberbullismo e inclusione sociale e integrazione. Tematiche che da anni fanno parte integrante della vita di Pandolfi, tutti i partecipanti del concorso avranno una parte all’ interno del progetto. Intanto si sono aggiudicati la fascia cinque concorrenti: Lucrezia Boi 11 anni italo-africana al primo posto premiata da Antonello Carboni che porta a casa oltre alla fascia e al buono viaggio per Le Canarie per due persone per 7 giorni, anche gli omaggi offerti dal Concorso Sardegna ,un premio che è andato a tutti i vincitori con la fascia e che passeranno già alle fasi finali regionali del concorso che si terrà ad agosto 2023. Elisa Pinna 47 anni di Assemini al secondo posto premiata da Giorgio Ariu, al terzo posto Caterina Cuboni 20 anni di Quartucciu premiata da Antonella Scarfò, al quarto posto Marco Serra 34 anni di Nuoro che purtroppo è dovuto assentarsi per motivi lavorativi e al quinto posto Barbara Caboni 9 anni di Sinnai premiata da Mary Emme. Tutti gli altri concorrenti sono stati premiati con degli omaggi degli sponsor e del Maestro Pandolfi. I giudici hanno ricevuto una targa come ringraziamento e tutti gli ospiti un braccialetto rosso come simbolo della giornata contro la violenza sulle donne. Dopo la serata c’ è un buffet con la torta inaugurale per la giornata contro la violenza sulle donne e l’apertura dei casting in Sardegna. Tantissime sono state le emozioni e l’ apprezzamento per l’ organizzazione e il lavoro degli addetti ai lavori.

Per ulteriori informazioni e partecipazione ai prossimi Casting contattare i numeri: 3381930001.

Lascia un commento