Daniele Violoni – The Lord of Truffle, quando una cena diventa spettacolo

Può una semplice cena trasformarsi in un spettacolo? La risposta è si se l’ospite a cena è Daniele Violoni.
Classe 1982, marchigiano di origine, chef, sommelier e imprenditore di successo: questo è Daniele Violoni conosciuto anche come The Lord of Truffle.
Violoni, nella sua attività imprenditoriale prende spunto dal grande Giacomo Morra, storico titolare dell’hotel Savona di Alba, colui che ideò nel 1928 la Fiera Internazionale del Tartufo e contribuì a far conoscere ed apprezzare le qualità del prezioso fungo ipogeo, deliziando i personaggi della scena mondiale più famosi dell’epoca, da Marilyn Monroe a Truman, da Rita Hayworth ad Hitchcock. 
E da questo spunto nasce in Daniele una passione: quella per i tartufi che lo portano a diventare un’abile cacciatore di questi ultimi e chef specializzato nella realizzazione di piatti a base di tartufo. Violoni grazie al suo talento riesce a trasformare ogni piatto in uno spettacolo, regalando ai palati dei propri commensali incredibili esperienze percettive. Daniele, anche noto come il Sommelier del Tartufo, racconta il frutto della terra italiana, abbina e aiuta l’ospite a gustare a gustarlo trasformando così ogni serata in un indimenticabile momento di piacere.
Ma la sua carta vincente di Daniele è la meravigliosa e sprizzante simpatia con la quale intrattiene i suoi commensali, trasformando ogni cena in un evento mozzafiato di gusto e di divertimento.
 
Si ringrazia per le foto e l’organizzazione dell’evento Larissa Yudina, soprano e stella della lirica internazionale, nonché presidentessa dell’associazione Stravinskij Russkie Motivi.
Durante la serata sono stati degustati i vini dell’azienda Vigna Madre della Famiglia Di Carlo in particolare i commensali hanno potuto assaporare: il Becco reale e lo Spumante Rose.
 
di Silvana Gavosto e Giuseppe Piredda

Lascia un commento