Secondo Capitolo Batgirl & Robin Terra Z

 
L’autore Federico Angioni continua con la Fanfiction Batgirl & Robin Terra Z introducendo il secondo capitolo, in cui viene messo in luce il rapporto tra Batgirl (Barbara Gordon) e suo fratello minore Robin (James Gordon Junior), in cui viene fatto vedere come i due si vogliono molto bene e che uniti possono combattere contro qualunque malvagio. L’autore precisa sempre che nei fumetti canonici James Gordon Junior è cattivo, mentre in questa Fanfiction, ambientata nella Terra Z inventata da lui, James Gordon Junior è un ragazzo molto buono che vuole talmente bene alla sorella maggiore Barbara a tal punto che darebbe la vita per lei.
L’autore continua a dire di stare scrivendo questa Fanfiction perché lui ha sempre voluto una sorella maggiore come Batgirl (Barbara Gordon) ed è per questo che ha preso il fratello minore di Barbara Gordon, un personaggio negativo, trasformandolo in un personaggio molto positivo. 
 

Sono passati due anni.

James Junior, che ha 20 anni, e sua sorella maggiore Barbara, che ha 25 anni, nei rispettivi panni di Robin e Batgirl, sono un dinamico duo molto efficiente e imbattibile.
Batman stesso è rimasto sorpreso da come i due fratelli, oltre a volersi bene, siano un ottimo dinamico duo.
Batgirl e Robin sconfiggono insieme molti criminali.
Jim Gordon è felice di vedere che sua figlia Barbara vuole molto bene a James Junior, che ricambia l’affetto.
Barbara e James Junior si vogliono bene sin da piccoli. Saranno sempre uniti contro chiunque voglia fare loro del male.
James Junior, nei panni di Robin sta affrontando il serial killer Victor Zsasz, che lo picchia, ma alla fine Robin riesce a sconfiggerlo.
James Junior va da Barbara che gli sistema con amore le ferite e i lividi del viso.
Ecco che però riceve una visita sgradita da Dick Grayson, alias Nightwing, l’ex fidanzato di Barbara.
 
Robin (James Gordon Junior) e Batgirl (Barbara Gordon) disegnati da Retro
 
Dick: “Ciao Babs. Quanto tempo.”
Barbara: “Cosa vuoi Dick?”
Dick: “Volevo vedere come stai.”
Barbara: “Io invece non ti voglio proprio vedere. Vattene.”
Dick: “Ascolta Babs. Anche se le cose tra noi non hanno funzionato io ti voglio bene lo stesso”
James Junior decide di intervenire a difendere sua sorella Barbara: “Hai capito che Barbara ti ha detto di andartene?”
Dick guarda James Junior e nota anche i lividi sulla faccia e dice: “Ciao. Tu devi essere il nuovo Robin. E sei il nuovo fidanzato di Barbara. Sei un uomo fortunato. E a quanto pare dai tuoi lividi in faccia pare che con te a Barbara piace farlo violento.”
James Junior si offende: “Sono suo fratello minore.”
Dick rimane imbarazzato mentre Barbara è disgustata per la battuta di cattivo gusto di Dick ed ecco che arriva Kory, alias Starfire, l’attuale fidanzata di Dick.
Kory si rivolge a James Junior: “Ciao. Tu sei il nuovo Robin giusto? Ti va di entrare nei Teen Titans?”
James Junior: “No grazie”
Kory guardando Barbara: “Beh è giusto. Tu vuoi stare vicino alla tua fidanzata.”
Barbara si arrabbia: “È mio fratello minore brutta stupida!”
James Junior: “Dick Grayson. Ho declinato l’invito perché non voglio stare con un coglione come te, che hai fatto soffrire mia sorella tradendola continuamente e non voglio stare con la tua fidanzata, che è una perfetta imbecille.”
Dick: “Ehi!”
James Junior: “Andatevene!”
Barbara: “Dick. Per cortesia vattene!”
Dick e Starfire se ne vanno.
James Junior: “Scusa Barbara.”
Barbara: “Grazie per avermi difeso fratellino”

Dick è abbastanza dispiaciuto che Barbara ce l’abbia con lui, e ha notato che non va a genio a James Junior, il fratello di Barbara.

Batman convoca a rapporto James Junior.

James Junior: “Cosa c’è Batman?”
Batman: “Ho saputo che tu hai avuto una discussione con Nightwing”
James Junior: “Mi è antipatico. Non posso vederlo”
Batman: “Tu vuoi molto bene a tua sorella Barbara vero?”
James Junior: “Si. Morirei per Barbara. Ho scelto di diventare Robin per poter combattere al suo fianco”
Batman gli mette una mano sulla spalla dicendogli: “Ti capisco”
Ecco che arriva Barbara che ha sentito tutto e abbraccia suo fratello.
James Junior: “Io ti proteggerò Barbara”

Barbara: “No. Io proteggerò te.”

Robin e Batgirl, collaborando insieme, riescono a sconfiggere il mostruoso Killer Croc e a farlo arrestare dal commissario Jim Gordon, il padre di Batgirl e Robin.

Dopo questa missione Barbara decide di vedersi con le sue amiche e colleghe supereroine Black Canary, alias Laurel Lance, e Huntress, alias Helena Bertinelli.
Le tre insieme chiaccherano.
Poi ad un certo punto Barbara comincia a parlare di quanto è fortunata ad avere un fratello come James Junior, e Laurel ed Helena le chiedono se magari un giorno Barbara farà conoscere loro suo fratello.
Barbara accetta.

Barbara sa perfettamente che suo fratello James Junior sarà molto felice di conoscere le sue amiche.

Batman convoca Batgirl per un emergenza.

Batman: “Barbara. Joker ha preso tuo padre e lo tiene in ostaggio in un Luna Park”
Batgirl: “Papà! Dobbiamo salvarlo!”
Batman: “Joker ha minacciato di ucciderlo se io mi faccio vivo. Dovete essere tu e tuo fratello a salvare vostro padre.”
Batgirl: “Va bene”
Barbara informa di tutto anche James Junior.
James Junior è sconvolto perché suo padre è tenuto in ostaggio dal Joker ma è determinato a salvarlo.
Batgirl e suo fratello Robin, seguendo le indicazioni di Batman, arrivano al Luna Park di Joker.
Il posto pullula di sgherri di Joker, ma non sono niente di speciale, infatti Batgirl e Robin riescono a batterli facilmente.
Su uno schermo appare Il Joker che dice: “Bambini. Ottimo lavoro. Vi do il mio benvenuto nel mio Luna Park”
Robin: “Ci ha chiamato bambini”
Batgirl: “Facciamogli vedere chi siamo”
Robin e Batgirl battono tutti i tirapiedi di Joker, liberano gli ostaggi e disinnescano le bombe.
Dopo aver fatto tutte queste cose Batgirl e Robin vanno ad affrontare il Joker, in cima all’edificio principale del Luna Park, e vedono il loro padre, il commissario Jim Gordon rinchiuso in una gabbia.
Joker, circondato da altri suoi seguaci, dice: “Benvenuti a tutti. Stasera assisteremo ad un numero speciale. La morte di Batgirl e Robin. Venite. Mettetevi comodi e divertitevi!”
Robin affronta i tirapiedi di Joker mentre Batgirl affronta Joker da sola.
Robin sconfigge tutti gli sgherri e va ad aiutare Batgirl.
Joker estrae una pistola e la punta verso Robin. Ma nel momento in cui Joker spara, Batgirl si getta su Robin in modo che tutti e due evitino il proiettile.
Joker ne approfitta per scappare buttandosi dall’edificio con il paracadute.
Batgirl e Robin liberano il loro padre Jim Gordon.
Batgirl: “Sta bene commissario?”
Robin è agitato perché ha paura che suo padre lo riconosca.
Jim Gordon: “Mi avete salvato la vita. Grazie.”
Robin: “Di niente”
Jim guarda Robin: “Sicuro di stare bene Robin?”
Robin: “Si….sto bene…….”

Batgirl e Robin se ne vanno e Jim torna con tutti i suoi poliziotti alla centrale di Polizia.

Una notte James Junior fa un incubo.

Sogna Barbara che apre la porta e si trova davanti Il Joker che le spara a bruciapelo facendola cadere a terra, poi si avvicina a lei e comincia a toglierle i vestiti per poi farle delle foto.
Barbara: “P…. perché….lo….fai?”
Joker, con un sorriso perfido e mentre sorseggia un alcolico, le risponde: “Per dimostrare una tesi. Un brindisi al crimine!”
James Junior è lì davanti e cerca di fermare Joker: “Lasciala stare maledetto!”, ma non può fare niente, prova a dare un pugno a Joker ma lo oltrepassa come se fosse un ologramma.
James Junior si sveglia nel cuore della notte cercando di non urlare dallo spavento.
Si rimette a dormire e fa un altro incubo.
Sogna sempre sua sorella Barbara su una sedia a rotelle che è alla mercé di un uomo con gli occhiali e i capelli rossi tendenti all’arancione che la sta torturando approfittando del fatto che lei non si può difendere.
James Junior è davanti a quella scena e urla: “Smettila! Lascia stare mia sorella!”. Cerca di intervenire ma anche in questo caso non può fare nulla.
James Junior stavolta si sveglia urlando.
È molto spaventato.
Cosa significano questi sogni?

James Junior non pensa che siano dei semplici sogni. Forse c’è un significato dietro. Ma quale?

Anche Barbara fa degli incubi terribilmente agghiaccianti.

Sogna il suo amato fratello minore James Junior che viene picchiato senza pietà da una misteriosa donna di cui non riesce a vedere il volto.
James Junior è a terra agonizzante
La donna misteriosa ride soddisfatta di sé.
James Junior implora: “Barbara…..aiutami!”
La donna: “Tua sorella non verrà ad aiutarti! Adesso tu morirai!”
La donna ride.
Barbara si sveglia urlando: “James!”.
Che cosa significa questo incubo?
Spaventata, Barbara corre immediatamente nella camera di James Junior, che è sveglio ma sta piangendo.
Barbara: “Grazie al cielo stai bene.”
James: “Ho avuto un incubo orribile.”

Barbara abbraccia James Junior dicendogli: “Ci sono io con te.”

Arrivata la mattina Barbara e James Junior vanno in cucina dove li attende il loro padre Jim Gordon che ha preparato una colazione squisita.

Ultimamente Jim Gordon è di buon umore perché negli ultimi anni si è fidanzato con la poliziotta Sarah Essen.
James Junior e Barbara notano che il loro padre non si è accorto del fatto che loro hanno avuto gli incubi.
I due fratelli si volevano raccontare gli incubi ma non ne avevano il coraggio.
James Junior teme che davvero il Joker possa entrare in casa loro e sparare a Barbara.

Barbara invece è terrorizzata all’idea che James Junior possa essere ucciso. Infatti decide che è meglio non lasciarlo solo. Anche se James Junior è Robin, Barbara, nei panni di Batgirl, intende proteggerlo.

Batman ordina a Batgirl e Robin di fermare un traffico di armi Del Pinguino.

Robin: “Sei pronta Barbara?”
Batgirl: “Prontissima James.”
Batgirl e Robin attaccano il covo del Pinguino e combattono contro i suoi sgherri.
I due si proteggono le spalle a vicenda e mettono KO gli sgherri.

Il Pinguino cerca di scappare ma viene catturato da Batman, che lo fa arrestare, mentre Batgirl e Robin distruggono le armi del Pinguino.

Barbara decide di allenarsi con suo fratello minore James Junior.

James Junior si sta riposando sul divano ed ecco che arriva sua sorella maggiore che gli ordina: “Andiamo ad allenarci!”
Quindi Barbara e James Junior, nei rispettivi panni di Batgirl e Robin, iniziano nella Batcaverna un duro allenamento che consiste nel combattere.
Robin: “Perché?”
Batgirl: “Perché si. Combatti”
Batgirl e Robin iniziano ad allenarsi e Batgirl si dimostra nettamente supereriore a Robin.
Lei cerca di spronarlo: “Dai. So che puoi fare meglio di così”
Non c’è niente da fare purtroppo.
Batgirl è più forte di lui.
Robin si mette a piangere: “Perdonami Barbara.”
Batgirl: “Che succede James?”
Robin: “Gli incubi che feci riguardavano…..”
Robin racconta a Batgirl gli incubi che ha fatto riguardo quello che lei subiva dal Joker e dal misterioso uomo con gli occhiali.
Batgirl: “Il mio incubo invece riguardava….”
Batgirl racconta a Robin l’incubo che fece lei dove lui veniva ucciso da una misteriosa donna.
Robin: “Io non permetterò che Joker e quell’uomo ti facciano del male”
Batgirl: “Io non permetterò a nessuno di farti del male. Sei mio fratello minore e io ti voglio bene. Non ci succederà niente finché noi rimarremo uniti.”
Robin: “Oh Barbara”
Batgirl: “Abbracciami fratellino”
Batgirl e Robin si abbracciano.
Robin: “Ti voglio bene”

Batgirl: “Ti voglio bene anche io”

 

Lascia un commento