Sport e Salute, firmata intesa con consulenti del lavoro

Sport e Salute e l’Ordine dei consulenti del lavoro mettono insieme le forze per il bene del sistema sportivo italiano.

Stamattina alla Scuola dello sport il presidente della società in house del Governo, Marco Mezzaroma, e il presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine, Rosario De Luca, hanno firmato un protocollo d’intesa avente lo scopo di organizzare e promuovere iniziative ed eventi per formare gli operatori sportivi sui temi del lavoro sportivo, alla luce della recente riforma.

“Ringrazio il presidente Rosario De Luca, siamo particolarmente lieti di questo protocollo intesa, e ringrazio la dott.ssa Ciuffetti e tutti coloro che hanno collaborato alla stesura di questo documento”, dice Mezzaroma, che aggiunge: “Vogliamo cercare di diventare una sorta di centro servizi per tutto mondo sportivo e per coloro che operano sul territorio.
Col dottor Nepi abbiamo fatto una serie di tavoli con gli organismi sportivi, ed è stato chiaro che ci fosse bisogno di un supporto per rendere operativa la riforma del lavoro sportivo”.
L’accordo è di durata triennale e punta a organizzare in tutta Italia, tramite le sedi territoriali di Sport e Salute ed i Comitati provinciali dell’Ordine dei Consulenti del lavoro, una serie di incontri, laboratori operativi e corsi di formazione, rivolti a tutti i protagonisti del mondo dello sport, incentrati sul lavoro sportivo, sulla gestione del personale, della sicurezza e della salute negli impianti e nelle palestre, oltre che sulle buone pratiche di amministrazione. De Luca aggiunge: “Metto a disposizione la nostra struttura territoriale, siamo organizzati con 106 consigli; sarà importante la condivisione di obiettivi, e sono sicuro che ci sarà”. Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro promuoverà le iniziative anche attraverso attività di formazione per le singole società e associazioni sportive iscritte al RASD (Registro Nazionale delle Attività Sportive Dilettantistiche). Per l’organizzazione degli eventi di formazione si sfrutterà il supporto della Scuola dello Sport; tali eventi potranno svolgersi a distanza, oppure in presenza presso gli spazi messi a disposizione da Sport e Salute.

Lascia un commento