You are here
Home > In Primo Piano > “Io viaggio sola in bicicletta”, le mete dove andare e quelle da evitare

“Io viaggio sola in bicicletta”, le mete dove andare e quelle da evitare

bicycle-girl-photo-wallpaper-1920x12001-1024x640Viaggiano sole, arrivano dal nord, dall’ Oriente, dall’ Occidente, dal sud, le puoi incontrare sulle strade più disparate, amanti del prossimo , della bicicletta e dell’ ignoto. Sono più di quante immaginiamo le cicloviaggiatrici che scelgono di viaggiare sole in bicicletta.

Spesso lo spirito d’ avventura e la voglia di scoprire viene placato dalla semplice paura di prendere una decisione. Essere coraggiosi significa appunto dominare la paura. Dove non c’ è paura non c’ è sfida ed è proprio affrontando i nostri limiti che riusciamo a far emergere il nostro animo coraggioso.

E allora perchè non proviamo a viaggiare da sole e a goderci l’ ebrezza di intraprendere un percorso spirituale, medidativo e interiore che sicuramente non si verificherebbe se lo facessimo in compagnia?

5 paesi dove viaggiare sole:

Laos, paese ideale per un viaggio in solitaria, ospitale con gente disponibile, strade sterrate e divertenti.

Canada, spazi ampi, natura selvaggia, un mix perfetto tra animali e natura.

Nuova Zelanda, nazione accogliente e meravigliosa. I kiwis sono persone che in caso di necessità ti aiuteranno.

Norvegia, freddo e meteo incerto a parte, la cultura della bicicletta e del rispetto è di casa.

Giappone, lo stato ideale per il primo viaggio in solitaria dove tradizione e modernità si fondono dando vita ad un luogo spettacolare.

sihouetteweb

5 paesi dove non viaggiare sole:

Yemen e Pakistan, paesi instabili per via dell’ estremismo, del non rispetto dei diritti delle donne e del rischio di attentati terroristici.

Siria, sconsigliata per un viaggio in solitaria a causa di guerra, violenza e bombardamenti.

Sud Sudan, paese africano dove non è il caso recarsi per problematiche di terrorismo e guerra civile.

Somalia, sconsigliato in quanto instabile e pericoloso.

Un famoso detto dice che chi teme ogni nube non parte mai…e non sa quello che si perde. Quindi, respiro profondo, mente libera da ogni pensiero negativo e si parte.

Per maggiori info www.lifeintravel.it

di Ilaria Rundeddu

 

 

Top