Ritorna Massimo Piludu per Rivista Donna: welcome back Sensei!!!

Il nostro Massimo (a sinistra) compete contro un atleta brasiliano.

Il nostro Massimo (a sinistra) compete contro un atleta brasiliano.

Aveva già collaborato con Rivista Donna, insegnandoci l’autodifesa e non solo, il giovanissimo Massimo Piludu torna alla carica ed è pronto ad una nuova sfida per il nostro magazine!

 

Chi è Massimo Piludu?

Il nostro guerriero è inanzitutto un agonista nel Karate, tecnico e arbitro, avendo anche combattuto in Italia e nel mondo, tenendo alta la nostra bandiera.

Inoltre, alla sua giovane età, è presidente del comitato provinciale Csen di Cagliari, ha molto a cuore il connubio tra sport e la sua promozione nell’ambito sociale, quali ad esempio la difesa personale ( che lui stesso insegna sia da un punto di vista materiale che psicologico) e in ambito  culturale.

Laureato in Sienze Politiche con un master in  Geopolitica e sicurezza globale presso “La Sapienza” a  Roma , che gli permette di avere una visione a 360 gradi su ciò che è la sua vocazione.

Adora competere e nella sua grande umiltà vede nella competizione un processo innanzitutto per miglioare se stessi ed andare oltre i propri limiti.

Massimo VS Batman: chi la spunterà?

Massimo VS Batman: chi la spunterà?

Questo grande atleta è contentissimo di riprendere la collaborazione con noi, e promette e anticipa che con la nostra collaborazione andremo lontano, organizzando anche eventi e workshop, in particolare sulle tecniche di difesa personale specialmente rivolti alle donne e su come evitare ogni tipo di bullismo in ogni suo aspetto, dal pratico al legale.

Massimo con matteo Veroni e Luca Matta

Massimo con matteo Veroni e Luca Matta all’uscita del film Civil War.

Massimo ha la sua opinione sull’effetto che lo sport ha sulle persone e noi condividiamo appieno:

la pratica sportiva, qualunque essa sia, ha un impatto psicologico oltre che fisico, aiutandoci ad allenare anche la mente che è poi ciò che controlla il nostro corpo e ci porta avanti nella vita e nelle discipline sportive, rafforzandoci e facendoci crescere come collettivo e come individui, facendo dello sport uno strumento per migliorare la nostra vita.

I giapponesi credono ci siano tre elementi in noi: Shin (buon spirito e forza d’animo), Gi (mente o tecnica, conscenza ed eperienza ) e Tai (corpo e sforzo fisico) e che solo armonizzando questi tre stati si raggiunga poi un’equilibrio e forza che ci consente di vivere quel bellissimo viaggio che è la nostra vita al meglio.

 

Speriamo il proseguo di questa collaborazione con il nostro esperto possa portare qualcosa di nuovo e positivo nelle nostre vite.

Massimo saluta calorosamente tutti i nostri lettori e fan e ci ricorda di aiutare noi stessi prima, per poi essere in grado di aiutare tutti coloro che ci circondano, senza distinzione di sesso, razza o religione, proprio come lo sport fa.

Visitate il sito www.karateclubkanazawa.com

Massimo e Alessandro Piludu ci mostrano la bellezza della loro arte. crediti foto : Andrea Wolf

Massimo e Alessandro Piludu ci mostrano la bellezza della loro arte. crediti foto : Andrew Wolf

 

Ciao!

Emanuele Taino Foddai

 

 


You may also like...