You are here
Home > Aziende > Boom delle diete. Le donne in sovrappeso oggi sono il 39%. Nel 2030 saranno una su due

Boom delle diete. Le donne in sovrappeso oggi sono il 39%. Nel 2030 saranno una su due

Thomas Edison diceva: “Il dottore del futuro non darà medicine, ma invece motiverà i suoi pazienti ad avere cura del proprio corpo, alla dieta, ed alla causa e prevenzione della malattia”.

Secondo l’OMS in Italia le persone sovrappeso nel 2030 aumenteranno dal 58% del 2010 al 70%, con aumento degli obesi dal 12 al 20%. Nel 2016 nel Mondo erano 1,9 miliardi gli adulti sovrappeso con 650 milioni di obesi (39% uomini e 40% donne). 124 milioni i bambini. Le donne in sovrappeso passeranno dal 39% del 2010 al 50% nel 2030. Una su due!

Negli Stati Uniti le entrate annuali per la promozione delle diete e dei prodotti dietetici nel 2012 sono state di circa 60 miliardi di dollari.

In tutto il mondo il mercato delle diete è valutato intorno ai 216 miliardi

Il dato, diffuso dall’azienda americana di ricerche di mercato Transparency Market Research, segna una crescita annua dell’11% rispetto alla rilevazione del 2011.

Cuté-RivistaDonna.com

Alex Cuté, fondatore e titolare di Diètnatural:

Qualcuno si stupirebbe se dicessi che questi dati non mi sorprendono?

Sono consapevole del fatto che il mondo degli integratori alimentari e delle diete possa apparire come un mercato dalla crescita esponenziale, una “Eldorado” di profitti, ed è proprio per questo che non mi stupisco del successo che ha ottenuto in questi anni e che, ne sono sicuro, otterrà ancora, secondo quanto confermano le stime del +11% annuo.

Ovviamente, per quanto possa essere felice di questa crescita di popolarità del settore, perché anche Erfo e Diètnatural ne sono parte, bisogna sempre mettere in guardia il consumatore dalle “imitazioni”, da tutti quei prodotti che si confondono con quelli di qualità, di cui ci occupiamo. È inutile negare che i prodotti di qualità scadente e che sono spacciati per miracolosi danneggiano la visibilità, minano l’affidabilità e la serietà di tutti gli operatori onesti che investono in ricerca e sviluppo, per garantire servizi e prodotti di alta qualità. Come sosteniamo noi della Erfo S.p.A. e della Diètnatural, bisogna continuare a lottare per dare ulteriore credibilità al settore dell’integrazione, escludere tutti i prodotti/servizi dannosi e di scarsa qualità, e continuare a fare del proprio meglio al servizio del benessere di quanti si rivolgono a noi, dandoci tutta la loro fiducia.

Dietnatural-RivistaDonna.com
Diètnatural

Quanti giovani conseguono la laurea in nutrizione, che può essere uno sbocco per non espatriare?

Secondo quanto osservato da alcune indagini, sembra che le specializzazioni più “remunerative” – quelle scientifiche o tecniche, per lo più – dal punto di vista di un inserimento più rapido nel mondo del lavoro contino iscritti minori rispetto ad altre discipline, altrettanto nobili e necessarie, ma che dimostrano una reattività minore al mercato odierno.

Una laurea in Nutrizione rientra a pieno titolo nell’ambito delle discipline scientifiche che possono permettere di fondare il proprio futuro su basi più solide. Non mancano le floride prospettive in termini di soddisfazione professionale, crescita personale e possibilità di sviluppo e allargamento della propria attività.

In Diètnatural, ad esempio, abbiamo accolto numerosi specialisti in nutrizione in tutti i Centri italiani e, ad ogni apertura, corrisponderà un benvenuto all’interno del nostro network rivolto a tutti coloro che hanno conseguito titoli di studio in ambito scientifico e attinenti al nostro percorso professionale. Mi riferisco quindi ai laureati in Nutrizione, Farmacia, Erboristeria e simili.

Insomma, una laurea in nutrizione può essere una chiave per non espatriare e portare competenza e benessere nel nostro Paese, con un mercato che oggi risponde favorevolmente alle figure professionali formate in questi corsi di laurea.

Alex-Cutè-RivistaDonna.com
Alex Cutè

Quanto costa l’obesità in Italia?

La spesa nazionale per fare fronte ai problemi di peso e a patologie connesse si aggira tra i 4,5 e i 16 miliardi di euro.

Se si considera il sistema del Welfare State e della sanità pubblica nazionale, appare evidente come una parte del carico economico per permettere a tutti il diritto di accesso alle cure, senza un eccessivo dispendio di risorse personali, gravi sulle finanze di tutti i contribuenti, in quanto costituisce una parte delle entrare erariali.

L’aiuto che viene dato dalle finanze pubbliche diviene sempre più oneroso per i contribuenti e per la macchina statale se sempre più persone affette da patologie del peso si trovano costrette a porvi rimedio.

Anche per questo motivo, ma principalmente per un fattore di sicurezza e benessere fisico personale, il rischio peso si sta lentamente ma inesorabilmente tramutando in un problema di impatto nazionale.


 

Solo la riduzione dell’incidenza di casi di obesità e sovrappeso può aiutare a dare tregua alla spesa pubblica e soprattutto a prevenire patologie che causano apprensione in chi ne soffre e nei loro cari.

Per tutti coloro che sono invece preoccupati per il proprio Peso Forma o vogliono rimediare agli eccessi alimentari, ho creato appositamente Diètnatural – Clinica del Dimagrimento, un format franchising con Centri distribuiti in tutta Italia che mettono il loro know-how e la professionalità dei propri Consulenti a disposizione dei Clienti. Il Metodo Diètnatural non prevede diete restrittive, ma cerca di educare a un corretto stile di vita, sia dal punto di vista di un’alimentazione sana ed equilibrata, sia dal punto di vista di uno stile attivo, con un adeguato livello di attività fisica e sane abitudini per non accumulare adipe in eccesso.

Diètnatural-Card-Negozio-RivistaDonna.com
Privilege Card Diètnatural

Quanto fattura Erfo S.p.A.?

È una domanda molto diretta. Mi piace!

Credo che la risposta sia abbastanza semplice, se si considerano le aperture a catena che abbiamo permesso in tutta Italia con il marchio Diètnatural, proprietà della Erfo S.p.A. Il mercato dell’integrazione alimentare, e della nutrizione in genere, è un settore che sta dimostrando trend sempre crescenti. Scegliendo la formula del franchising, con Diètnatural abbiamo inoltre aumentato le nostre opportunità di profitto, sviluppando ulteriormente il nostro business.

Non è un caso la scelta del modello dell’affiliazione franchising, visti i numeri che si sono registrati nel corso del tempo. Anche solo prendendo in considerazione il periodo dal 2016 al 2017, si è osservato un incremento dello 0,9% nei risultati conseguiti da aziende franchising, che nel 2017 si è tradotto in un fatturato complessivo di 24,2 miliardi di euro.

Il mix tra la formula economica vincente e l’impegno profuso in un settore dall’alto rendimento ha costituito una delle chiavi per il successo di Diètnatural ed Erfo. Ovviamente, gli altri fattori per il successo sono la passione per il tema trattato, la selezione certosina dei collaboratori del network tra i migliori specialisti nel settore e una costante attenzione per i bisogni di ogni Cliente.

Quanto fattura Erfo S.p.A.? Tanto. E guadagna molto di più in orgoglio personale, affidabilità e fierezza per la soddisfazione ed il benessere offerto da sempre ai Clienti.

giorgio-nadali-RivistaDonna.com
GiorgioNadali

Lascia un commento

Top