Tu sei Qui
Home > Cultura > Marta Lock torna con “Ricomincia da Te”

Marta Lock torna con “Ricomincia da Te”

Domani Mercoledi’ 18 Gennaio alle ore 21, il tour di presentazione di “Ricomincia da te” arriva a Melzo.

Locandina dell'evento di Melzo
Locandina dell’evento di Melzo

L’ultimo libro della scrittrice Marta Lock, nota al pubblico per i suoi romanzi vincitori di diversi premi letterari e recentemente insignita di un Premio alla Cultura è già stato protagonista di interessanti appuntamenti in molte città: Milano, Perugia, Terni, Civitavecchia, Striano (NA), Lentini (SR) e Torino, San Giovanni Teatino (CH), Padova e, a dicembre, a Treviso.  Il 2017 si apre con l’evento di Melzo.

Ricomincia da te” è un percorso di crescita emotiva, commissionato e pubblicato all’autrice da Harmakis Edizioni.

Il libro rappresenta infatti l’epilogo di un percorso compiuto dalla scrittrice nel corso degli anni, da quando nel 2011 ha creato la sua rubrica per parlare di sentimenti, relazioni, emozioni nell’epoca contemporanea, con tutte le difficoltà e le autolimitazioni che, a volte, le persone si pongono nel percorso di ricerca della felicità.

Marta Lock fotografata da Stefano Rizzi, a cui vanno i crediti per questa bellissima foto.
Marta Lock fotografata da Stefano Rizzi, a cui vanno i crediti per questa bellissima foto.

Attraverso il contatto costante e continuo con i lettori l’autrice si è resa conto che i suoi articoli erano lentamente divenuti un punto di riferimento, un profondo momento di riflessione e di introspezione  quasi un aiuto per districarsi nel difficile labirinto del vivere le proprie emozioni.

Il saggio è perciò una raccolta degli articoli trasformata in guida, in cui Marta prende per mano il lettore e lo conduce a trovare un modo per affrontare le proprie chiusure emotive e aprirsi a un nuovo modo di vedere se stesso, la realtà esterna e i rapporti con gli altri.

La caratteristica della Lock non è quella di dare risposte, che darebbero solo una realtà relativa e legata al punto di vista di un singolo, bensì di aiutare a farsi delle domande, in base alle quali trovare il modo migliore di affrontare una realtà, legando le risposte al proprio vissuto e alle proprie caratteristiche, per affrontare meglio il presente e il futuro.

 

Questo se da un lato la rende socratica, utilizzando la maieutica del grande filosofo greco, dall’altro l’avvicina a Cartesio proprio per la caratteristica al lettore di trovare le proprie risposte.

La presentazione di Melzo avrà luogo nella prestigiosa Biblioteca Civica Vittorio Sereni, in via Agnese Pasta 3, e sarà patrocinata e sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune e organizzata in collaborazione con il Gruppo di Lettura cittadino.

Moderatore d’eccezione il giornalista e criminologo Lucio Flavio Rossio.

_MG_1381 primo piano
Bellissimo primo piano dell’autrice. Fonte e diritti: Stefano Rizzi

 

Marta Lock nasce a Terni il 30 dicembre 1970 e vive e lavora a Milano dal 2001.

Ha una sua rubrica personale, L’Attimo Fuggente sul sito www.martalock.net, sul quale scrive anche i suoi aforismi quotidiani che ha chiamato Pensieri della sera, finalisti per due anni al Concorso nazionale di filosofia di Anpf Confilosofare.

Notte Tunisina è il suo romanzo d’esordio nel 2011, mentre Quell’anno a Cuba, il suo secondo lavoro, pubblicato nel luglio 2012. Ritrovarsi a Parigi, la sua terza opera, ha ricevuto tre riconoscimenti nel corso del 2014: il Premio della Critica a Casoria (NA), il Primo Premio a Ponsacco (PI) e il Premio Giuria Giovani a Mesagne. Nell’agosto del 2016 viene selezionato dal comitato del Roma Film Corto per essere sceneggiato e adattato come cortometraggio dai concorrenti al festival svoltosi nel  Dicembre 2016.


Top