Tu sei Qui
Home > In Primo Piano > Antiossidanti, preziosi alleati del nostro benessere

Antiossidanti, preziosi alleati del nostro benessere

Il sole ci rende più belli, luminosi e pieni di energia. Ma quando ci si espone per lungo tempo ai suoi raggi è bene tutelare la nostra pelle e la circolazione con l’aiuto di antiossidanti. Cosa sono? Delle sostanze molto importanti per il nostro organismo, in quanto contrastano l’azione ossidativa dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare, e anche la formazione di eventuali cellule cancerose. Purtroppo, infatti, i danni ossidativi sono alla base di molte patologie, quali malattie degenerative e alcuni tipo di tumori. Per questo è buona abitudine prendersi cura del proprio organismo consumando frutta e verdura freschi, naturalmente ricchi di sostanze antiossidanti, ma anche semi, bacche e frutta secca e, al bisogno, aiutarsi con integratori, specialmente prima di una prolungata esposizione al sole o facendo un paio di cicli di integrazione preventiva durante l’anno.

La nostra pelle con il sole va incontro a un più precoce invecchiamento, per questo è fondamentale proteggerla e idratarla. Le prime tre cose da fare in estate sono:

  • Bere molto (almeno due litri di acqua al giorno, integrando anche con dei sali minerali se possibile)
  • Prima di esporsi al sole, schermare la pelle con una crema solare adatta al nostro fototipo
  • Dopo l’esposizione, idratare bene tutto il corpo con una crema doposole.

Per quanto riguarda gli antiossidanti, invece, tra più conosciuti e contenuti negli alimenti, al primo posto c’è la vitamina C, che, com’è noto, stimola anche le difese immunitarie: è necessaria alla salute, alla crescita e la riparazione di tutti i tessuti ed è responsabile della produzione di collagene (importante componente di pelle, legamenti e vasi sanguigni).

Il coenzima Q10 è presente in tutte le cellule del corpo e ha il ruolo di convertire il cibo in energia. Con l’aumentare dell’età, la sua concentrazione tende a ridursi in maniera naturale e l’assunzione di integratori alimentari a base di coenzima Q10 è indicata, in generale, anche per contrastare la stanchezza, l’astenia, ridurre la sensazione di fatica e favorire il benessere a livello muscolare e per evitare lo stress ossidativo delle nostre cellule.

Il beta-carotene, di cui si sente spesso parlare in estate, è  invece un carotenoide responsabile del colore arancione dei vegetali ed è il precursore della vitamina A.

La vitamina E è un altro potente antiossidante, presente nella frutta secca e nei semi. Ancora, il resveratrolo, contenuto nell’uva nera e in alcune bacche, come quelle di acai o di goji, nelle arachidi e nei pinoli e nel succo d’uva, oltre a stimolare la produzione di collagene e a conferire tono ed elasticità alla pelle, abbassa pure il livello di colesterolo nel sangue.

Nella frutta nera o molto scura, come i frutti di bosco o l’uva nera, questi antiossidanti sono contenuti in quantitativi maggiori. E alle donne fanno molto bene anche per aiutare la circolazione delle gambe.

Quali sono quindi gli alimenti che contengono più antiossidanti?

L’uva nera e il succo d’uva, le ciliegie, le more e i mirtilli, il cacao e il cioccolato fondente, il kiwi, il tè verde,  il succo di melograno, le carote, i pomodori, i peperoni, gli spinaci, la barbabietola, i broccoli, le bacche di maqui e di acai, l’avocado, l’olio di germe di grano e la frutta secca.

Ecco una lista di alimenti tra cui scegliere, per mangiare sano e introdurre dei validi “alleati” del nostro benessere.

 

Francesca Gardenato


Top