Tu sei Qui
Home > In Primo Piano > Permette questo ballo? In pista per vivere più felici e a lungo

Permette questo ballo? In pista per vivere più felici e a lungo

 

Balla che ti passa, anzi balla che vivi meglio. Secondo uno studio dell’International Journal of Neuroscience (riportato nel sito viverepiù sani.it) il ballo è un’attività che permette alle persone di qualsiasi età di mantenersi in forma. Oltre ad essere divertente,ha molti benefici positivi per la salute. Vediamo come e perchè.

Aiuta il cuore

La danza è un’ottima attività per chi è a rischio di malattie cardiovascolari. Uno studio italiano ha dimostrato che le persone con insufficienza cardiaca che praticano il ballo come attività fisica migliorano la salute del loro cuore, della respirazione e la qualità della vita in modo significativo rispetto a chi, per esempio, va in bicicletta o usa il tapis roulant per fare esercizio.

 

Perdere peso

Perdere peso è un altro dei benefici del ballo, se praticato con costanza. Uno studio pubblicato sul Journal of Physiological Anthropology dihiara che un programma di danza di tipo aerobico permette di perdere peso e di aumentare la potenza aerobica alla pari del ciclismo e dello jogging.

 

Aumenta l’energia

Vi sentite tutto il giorno senza forze? Ballare potrebbe aiutarvi a recuperarle. Secondo una ricerca pubblicata sul The Scholarly Publishing and Academic Resources Coalition, un programma settimanale di ballo può migliorare il rendimento fisico ed aumentare i livelli d’energia negli adulti.

 

Migliora la flessibilità, la forza e la resistenza

Ballare a volte richiede una grande quantità di flessibilità. La maggior parte delle lezioni di danza inizia con un riscaldamento che include diversi esercizi di stiramento. Quando si balla, bisogna sforzarsi per aumentare la capacità di movimento di tutti i gruppi muscolari.

 

Ballare aumenta la forza, poiché costringe i muscoli a resistere contro il peso stesso del corpo. In molti tipi di balli, incluso il jazz e la danza classica, sono presenti salti in aria che richiedono una grande resistenza dei principali muscoli delle gambe.

 

La danza è un esercizio fisico grazie al quale aumenta la resistenza. La resistenza è la capacità dei muscoli di lavorare molto per periodi di tempo sempre più lunghi senza affaticarsi. Ballare regolarmente è l’ideale per migliorare la propria resistenza, soprattutto le danze vigorose.

 

Rende felici

Ballare è qualcosa che piace fare praticamente a tutti. Se si osserva una persona mentre balla, è quasi sicuro vederle un gran sorriso sul volto. Sorridere e ridere mentre si balla è del tutto normale!  Questo si deve al fatto che ci si diverte davvero mentre si balla.

 

Non vi è un’età per ballare, a differenza di altre forme di esercizio. Una persona può ballare e godere dei benefici per la salute del ballo a qualsiasi età.

 

Elimina lo stress e la depressione

È stato dimostrato che uno dei benefici del ballo è quello di aiutare a prevenire lievi forme di depressione e di migliorare l’autostima della persona che lo pratica. Ricordiamo anche che, purtroppo, la depressione sta diventando un problema crescente tra gli adolescenti e gli adulti di qualsiasi età.

 

Uno studio pubblicato sull’International Journal of Neuroscience dimostra che il movimento del ballo, oltre a migliorare la depressione, ha effetto anche sullo stress, poiché regola i livelli di serotonina e dopamina nel corpo.

 

Dato che la danza è un’attività sociale, aiuta a superare il senso di isolamento tipico delle persone depresse e che qualche volta interessa anche le persone che vivono sole.

 

Migliora la sicurezza e l’autostima

La danza aiuta anche ad essere più sicuri di sé. Ogni volta che dominate un nuovo passo di danza, la vostra sicurezza aumenta e lo stato d’animo migliora. Questo aumento di sicurezza si riflette in tutti gli aspetti della vita.

 

Il ballo è un’attività sociale. Diversi studi hanno dimostrato che i forti legami interpersonali e la socializzazione con i compagni di ballo contribuiscono ad aumentare la propria autostima e ad avere un atteggiamento positivo. Ballare offre molte opportunità di conoscere nuove persone. Partecipare a lezioni di ballo può aiutarvi ad avere maggiore autostima e a sviluppare le abilità sociali. Dato che l’attività fisica riduce lo stress e la tensione, il ballo dà una generale sensazione di benessere.

 

Migliora la memoria

Secondo uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, il ballo può aumentare la memoria e prevenire la comparsa di demenza man mano che si invecchia. La scienza rivela che l’attività aerobica può contrastare la perdita di volume dell’ippocampo, la parte del cervello che controlla la memoria.

 

L’ippocampo riduce naturalmente il proprio volume con il passare del tempo, fattore che spesso provoca problemi di memoria e, a volte, di demenza.

 

Combatte l’Alzheimer

Uno studio condotto su uomini della terza età, pubblicato sul New England Journal of Medicine, ha dimostrato che ballare spesso aiuta a contrastare l’insorgenza dell’Alzheimer e di altre forme di demenza, così come ad aumentare l’acutezza mentale a qualsiasi età.

 

È stato dimostrato anche che alcune persone affette da Alzheimer sono in grado di recuperare certi ricordi quando ballano musiche che erano solite ascoltare.

 

Aumenta l’intelligenza

Per secoli i manuali di danza e altri scritti hanno lodato i benefici del ballo per la salute, così come avviene con gli altri esercizi fisici. Adesso, grazie a numerosi studi, è stato anche dimostrato che ballare aumenta la nostra intelligenza.

 

Il consiglio migliore quando si cerca di affinare la propria acutezza mentale è farsi coinvolgere in attività che richiedono di prendere decisioni rapide (in pochi secondi). Per aumentare la vostra intelligenza, invece della memorizzazione, quindi, potete semplicemente ballare.

 

Per migliorare la propria intelligenza, bisogna imparare qualcosa di nuovo. Non solo il ballo, qualsiasi cosa nuova. Prendendo lezioni di ballo,  potrete sfidare la vostra mente e stimolare la connettività del cervello generando la necessità di nuove vie. Le lezioni più difficili sono le migliori, poiché implicano una maggiore necessita di nuove connessioni neuronali, aumentando così la connettività dei neuroni.

 

Che tipo di musica si deve ballare?

Ci sono molti stili di danza in base al tipo di musica: jazz, salsa, merengue, bachata, reggaeton, zumba, hip-hop, danza classica, contemporanea, etc. Ogni stile fa ugualmente bene al corpo e alla mente.

 

Tutti gli stili, infatti, forniscono i benefici necessari per avere una vita sana. Ballare può aiutarvi in molti modi diversi. Tutti gli stili di danza sono ugualmente efficaci, dovete solo decidere quale vi piace di più e praticarlo con costanza per poter ottenere tutti i benefici che la danza ci riserva.


Lascia un commento

Top