You are here
Home > Amore > Quando l’intelligenza ti seduce (Giorgio Nadali)

Quando l’intelligenza ti seduce (Giorgio Nadali)

Cary Grant diceva che “per avere successo con l’altro sesso, dite che siete impotenti. Lei non aspetta altro che smentirvi!” Già di per sé non era un gran consiglio, ma oggi un uomo dovrebbe addirittura dissertare sulla teoria fisica dei quanti o sulla cosmologia. Almeno per fare subito innamorare una sapiosessuale, la donna sedotta esclusivamente dall’intelligenza maschile (quando la trova).

Seduzione.

Che la seduzione partisse dal cervello lo sapevamo e se questa scatta grazie alla cultura, allora si chiama sapiosessualità. È la forte attrazione erotica per l’intelligenza. Lo sostiene l’antropologa e biologa Helen Fisher dell’Università Rutgers, la quale ne parla solo al femminile. La sapiosessualità non nasce dunque dall’attrazione fisica, ma dall’intelligenza. Donne quindi attratte sessualmente da una grande intelligenza e cultura maschile. Le donne oggi sono alla ricerca di stimoli intellettuali in un rapporto. La psichiatra Anjali Chhabria sostiene che: “Tradizionalmente, le donne sono state più intelligenti degli uomini e, di conseguenza, hanno sempre cercato l’intelligenza negli uomini. Il rapporto uomo-donna è nato dalla necessità di protezione. Oggi, una donna può fare ciò che un uomo fa, se non di più. Così, quando vuole riferirsi a un uomo, lei cerca stimoli intellettuali prima di ogni altra cosa. Questa è la base per molte delle relazioni di oggi”. La persona sapiosessuale è attratta verso l’altro da una sorta di vincolo mentale e davanti alla cultura smisurata della persona.

Se sei sapiosessuale per te l’intelligenza altrui è un feticcio speciale. Nonostante tu possa trovare attraenti i corpi e le personalità affascinanti, a meno che non mostrino alcun segno reale di intelligenza per te non sarà possibile avere qualsiasi interesse sessuale per questi uomini. In sostanza, un uomo può essere ricco e socialmente amabile, ma a meno che non conosca la tavola periodica o gli scritti di Aristotele a memoria, non è altro che un sorriso scintillante per te.
Per rimanere a lungo in una relazione per te è necessario essere intellettualmente compatibile con il tuo amante, altrimenti la vostra unione è condannata fin dall’inizio. Per una sapiosessuale un acceso dibattito è molto più erotico di un massaggio con l’olio. Inoltre, nella vita, è molto più probabile che finirai a legarti con un “pensatore” piuttosto che con un sentimentale e di solito troverai partner in campi che richiedono l’ingegnosità mentale, piuttosto che la forza bruta.
Le lettrici possono scoprire con un test online di venti domande in inglese se sono sapiosessuali.

Nel frattempo – cari uomini – ripassate storia e filosofia. Non si sa mai…

Giorgio Nadali.

 

Lascia un commento

Top