You are here
Home > Cultura > La Grande Prosa & Teatro Circo/ Danza.

La Grande Prosa & Teatro Circo/ Danza.

Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna

Triennio 2018/2020

Il CeDAC presenta il cartellone della Stagione 2018-2019 che apre il nuovo triennio 2018-2020 del MiBAC.

Il Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna propone un programma ricco e variegato che fonde tradizione e modernità, con il coinvolgimento di oltre venti città dell’Isola, tra cui Alghero, Arzachena, Cagliari, Carbonia, Dorgali, Lanusei, Macomer, Meana Sardo, Nuoro, Olbia, Oristano, Ozieri, Palau, Paulilatino, Sassari, San Gavino Monreale, Santa Teresa Gallura, Sinnai, Tempio Pausania e ancora Monserrato, Selargius, Quartu Sant’Elena.

Tra le novità l’inserimento della quarta Arte: il Teatro Circo, a confermare l’attenzione ai nuovi linguaggi e alle nuove sensibilità. Il nouveau cirque è sfida contro i limiti, è bellezza senza canoni standardizzati, è virtuosismo visionario.

Il CeDAC, in consonanza con l’apertura ministeriale, propone al proprio pubblico alcuni lavori significativi di circo contemporaneo.

Sui palcoscenici dell’Isola andranno in scena 302 rappresentazioni firmate da 91 compagnie, di cui 150 spettacoli di Prosa per 40 compagnie, 43 spettacoli di Danza (11 compagnie), 42 concerti (22 ensemble), 45 di Teatro Ragazzi (15 compagnie) e 13 di Teatro Circo (3 compagnie).

Il precedente triennio ci ha visto impegnati nella sfida di realizzare il Circuito Multidisciplinare nel rispetto dalla riforma voluta dal MiBAC, con l’inclusione della danza e della musica e il coinvolgimento delle amministrazioni locali – sottolinea il presidente Antonio Cabiddu. Sono stati tre anni intensissimi di attività con un incremento di 107 spettacoli in più all’anno rispetto al 2014, pari al 61 per cento, di cui 30 di prosa, 36 di danza e 41 concerti.

Eleonora Abbagnato durante la rappresentazione. Fotografia di Rolando Paolo Guerzoni.

L’obiettivo di progettare l’attività con respiro triennale e ampliare il circuito tradizionale della prosa con spettacoli di danza e musica è stato compreso e sostenuto dalla Regione Autonoma della Sardegna con l’inserimento di un apposito capitolo di bilancio nella Legge Finanziaria, cui ha fatto seguito un incremento proporzionale dei contributi dei Comuni e degli incassi da botteghino (più 30 per cento) a conferma dell’interesse e del gradimento del pubblico.

Il capitolo di bilancio della RAS a favore del Circuito Multidisciplinare è stato rifinanziato per il triennio 2018-2020 con un contributo di 700mila euro all’anno, con un incremento di 100mila euro rispetto al 2017. Analogo incremento si registra nel contributo del MiBAC, che passa da 352mila euro del 2015 a 423mila euro nel 2018. Ulteriori contributi sono previsti da parte dell’Assessorato al Turismo della RAS, per 50mila euro, dei Comuni, per 390mila euro e dalla Fondazione di Sardegna, per 103mila euro, mentre gli incassi netti da botteghino sono stimati in 1.050mila euro. Il costo complessivo dell’attività programmata nel 2018 è pari a 2.716mila euro.

Il Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo in Sardegna cura la diffusione e promozione dello spettacolo dal vivo nell’Isola attraverso stagioni di Prosa e Teatro Circo, Danza e Musica, rassegne di Teatro Ragazzi, residenze artistiche e il Festival “La Notte dei Poeti” al Teatro Romano di Nora. Spazio ai grandi nomi del panorama nazionale (e non solo) ma anche ad artisti e compagnie emergenti, con un repertorio che va dai grandi classici alla drammaturgia contemporanea, dai capolavori della storia del balletto alle coreografie originali e alle performance di danza urbana, dalla musica classica al jazz, alla canzone d’autore fino alle intriganti e spettacolari declinazioni del nouveau cirque.

Antonio Marras, Mio Cuore. Fotografia: Daniela Zedda.

Inoltre, attraverso progetti mirati per la formazione del pubblico, con masterclass e laboratori, lezioni di teatro e incontri con gli artisti, oltre a creative liaisons come l’invenzione dei “Nottambuli” e il progetto T-Challenge – oltre a specifici seminari rivolti agli operatori del settore e ai progetti di alternanza scuola-lavoro – il CeDAC tende costantemente a stimolare un più diretto coinvolgimento degli spettatori che, superando la semplice fruizione dell’evento, produca consapevolezza culturale e sociale.

Il Circuito Multidisciplinare del CeDAC è parte integrante del sistema distributivo nazionale costituito da un insieme di 13 reti regionali riconosciute dal MiBAC, che trovano rispondenza nella nuova legge di settore approvata di recente dal Parlamento.

Locandine: 

Cagliari – Danza 18-19 – loc  

Cagliari – Prosa e Teatro Circo – 18-19 loc

Lascia un commento

Top